/ Sport

Sport | 11 dicembre 2021, 17:40

Bugs Esordienti: terza vittoria consecutiva

Chiusura in bellezza del Torneo della macro area Vercelli-Biella - Le foto

Bugs Esordienti: terza vittoria consecutiva

Ancora un successo – il terzo consecutivo – per i Bugs, categoria Esordienti, allenati da Adriana Coralluzzo e Giorgio Lobascio. Sabato al Pala Piacco hanno infatti vinto contro la formazione (niente male) del Trivero Minibasket per 13 a 11 grazie a 3 vittorie, un pari e 2 sconfitte nei sei tempi di gioco. (Pari invece il conteggio dei canestri, 29 a 29, però ininfluente ai fini del risultato).

I Bugs si sono presentati con (ordine alfabetico): Federico Libero Bassini; Alessandro Bonetti; Edoardo Cerone; Riccardo Maranagoni; Christian Brusa; Denis Haxhiasi; Luca Rotoli; Fabio Saudelli; Lorenzo Spinelli; Paolo Tarello; Fernando Deambrosi; Luis Vukaj.

Spiccioli di cronaca.

Primo tempo: Bugs 8 Trivero 6

In svantaggio, i ragazzi di Adriana Coralluzzo non demordono, rimontano e vincono alla grande.

Secondo tempo: Bugs 0 Trivero 8

Frazione di gioco senza storia: gli ospiti dominano infatti in lungo e in largo. Pochi, e tutti imprecisi, i tiri a canestro dei vercellesi.

Terzo tempo: Bugs 1 Trivero 6

Gli ospiti continuano a dominare, ma in questa frazione di gioco i Bugs danno qualche segno di ripresa.

Quarto tempo: Bugs 14 Trivero 4

Il risveglio dal letargo. La squadra di Adriana Coralluzzo sembra un'altra squadra: più disinvolta, più combattiva e soprattutto più precisa sotto canestro. Tempo da incorniciare.

Quinto tempo: Bugs 2 Trivero 1

Gara equilibrata, combattuta con un successo sofferto ma strappato coi denti, fino all'ultimo secondo.

Sesto tempo: Bugs 4 Trivero 4

A pochi secondi dal termine, un canestro del Trivero sancisce la parità. Va bene così.

Sipario quindi sul Torneo della Macro area Vercelli-Biella a cui hanno partecipato ASD Biella Next, Minibasket Vercelli Bugs, Trivero Minibasket, Libertas Basket Borgosesia.

Al di là dei risultati, dalla prima all'ultima prova, la squadra allenata da Adriana Coralluzzo coadiuvata dall'apporto prezioso di Giorgio Lobascio ha evidenziato una notevole crescita a livello di prestazione di gruppo. Un gruppo compatto, insomma, che è quello che conta in queste categorie.

Al termine, Adriana Coralluzzo ha ringraziato i genitori che hanno collaborato all'organizzazione della gara e ha rivolto un saluto ai due atleti oggi assenti: Alessandro Perucca (presente però al Pala Piacco a tifare i propri compagni) e Alessandro Marinato.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore