/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 28 novembre 2021, 18:14

A Padova, Pro sotto di un gol ma è una buona Pro

Gol a freddo, subito dopo 1 minuto e 18 secondi

I circa trenta tifosi al seguito della Pro (foto Stefano Zanello)

I circa trenta tifosi al seguito della Pro (foto Stefano Zanello)

Padova – Pro Vercelli 1-0

Marcatori: Della Latta (P) al 2';

 

PADOVA: Donnarumma; Germano, Pelagatti, Monaco, Curcio; Della Latta, Ronaldo, Busellato; Chiricò, Ceravolo, Jelenic. A disp. Vannucchi, Gasbarro, Santini, Biasci, Cissé, Vasic, Ajeti, Terrani, Nicastro, Settembrini, Kirwan, Bifulco. All. Pavanel.

PRO VERCELLI: Rendic; Clemente, Cristini, Auriletto, Crialese; Della Morte, Emmanuello, Awua, Gatto; Rolando, Bunino. A disp. Rizzo, Carosso, Comi, Vitale, Silenzi, Sangiorgi, Louati, Rizzo, Erradi, Secondo, Bruzzaniti, Scali. All. Scienza.

Arbitro Acanfora di Castellammare di Stabia

Ammoniti: Della Latta del Padova;

Primo tempo

Secondo minuto, Padova subito in gol. Corner di Ronaldo, testa di Della Latta, Padova 1 Pro Vercelli 0. Non poteva esserci peggior inizio.

Scienza propone come modulo il 4-4-2, con Gatto e Della Morte sugli esterni di centrocampo, mentre Clemente e Crialese fanno i terzini.

Non è un monologo del Padova: la Pro si difende e cerca di imbastire azioni.

9': Emmanuello ci prova dalla distanza, palla a lato, e non di poco. Ma è comunque un segnale.

14': tiro di Germano, la palla ha un rimbalzo strano, Rendic, nonostante sia fuori tempo, respinge.

La Pro si difende bene, i tre reparti giocano corti, compatti. L'atteggiamento non è per nulla rinunciatario: in fase di possesso il modulo e 4-2-4 (con Della Morte e Gatto qualche metro dietro i due attaccanti).

24': bel tiro da fuori area di Ronaldo: l'ex Pro Vercelli è l'elemento di spicco della squadra allenata da Pavanel.

26': Awua perde palla, Chiricò s'invola a tira, Rendic si distende: angolo.

31': Bunino entra in area, smista per Emmanuello che cede a Della Morte: il tiro è alto, ma la Pro Vercelli sa rendersi pericolosa.

33': azione inisistita del Padova con tiro finale di Chiricò sul fondo.

 

 

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore