/ Sport

Sport | 19 aprile 2023, 22:36

Engas Hockey Vercelli vince l'andata dei preliminari playoff: 3-4 con Teamservicecar Monza

Partita vivissima. Super Verona. Monza, sotto di 4 reti, continua a costruire e giunge sino al -1. Sabato il ritorno decisivo al Palapregnolato

Enrico Zucchiatti esulta dopo aver segnato la rete dello 0-2 per Engas Hockey Vercelli (Foto di Ilaria Pozzato)

Enrico Zucchiatti esulta dopo aver segnato la rete dello 0-2 per Engas Hockey Vercelli (Foto di Ilaria Pozzato)

Engas Hockey Vercelli vince in trasferta l’andata dei preliminari di playoff a Biassono per 3-4 con Teamservicecar Monza. Partita assolutamente particolare e costantemente vibrante: nel primo tempo, è Monza a creare di più, HV, bravo in difesa, protetto da un maiuscolo Mattia Verona in porta e cinico in attacco, chiude il primo parziale avanti di due reti. La seconda frazione sembra incanalarsi sulla via del consolidamento del risultato per i nerogialloverdi che giungono fino ad avere ben quattro gol di vantaggio. Il Monza, però, ha il gran merito di perseverare sul proprio canovaccio di creazione costante di gioco e man mano rimonta, sino al 3-4 finale. Per l’Engas, peccato per la mancata trasformazione di un tiro diretto negli ultimi secondi, che avrebbe consentito di giocare il ritorno, sabato 22 aprile in casa al Palpregnolato, con un margine doppio.

Primo tempo: dopo soli quaranta secondi, situazione di due contro uno in favore dei padroni di casa con Tamborindegui che serve Chambella: Verona chiude. Subito dopo, sempre Monza che coglie una traversa con Tamborindegui, anche questa su ripartenza. Poi, Tornè tira da lontano, Verona risponde e Tamborindegui si avventa sulla sua ribattuta: il portiere vercellese si ripete. Dopo cinque minuti, prima occasione gol per HV con un missile di Zucchetti diretto sotto la traversa, Fongaro devia. Entra Galimberti nelle file lombarde. Monza ancora pericoloso con un’incursione di Tornè dalla fascia sinistra, la conclusione è parata da Verona. Due minuti dopo, Tamborindeguei coglie un palo, e, sull’immediato rovesciamento di fronte, Canet impegna Fongaro. Subito dopo, Tamborindegui stende Neves e viene sanzionato con un cartellino blu. Zucchetti batte il tiro ad uno e infila lo 0-1 per i nerogialloverdi. Dopo il primo time out entrano Gavioli per il Monza e Oruste per HV. Lombardi ancora in avanti con Galimberti, Verona para di casco. Verona versione muro anche al decimo: in situazione di due contro uno, para prima su Tornè e poi su Galimberti. A seguire, bella ripartenza di HV condotta da Neves che serve Oruste: Fongaro chiude sul suo tiro. Lo stesso Fongaro si ripete con una bella parata su una conclusione potente, ma centrale, di Neves. Poi, Tornè ruba pallina a centrocampo e serve Tamborindegui che, appostato alla sinistra di Verona, lo impegna con un’alza e schiaccia: il portiere piemontese respinge.  Al sedicesimo, tiro di Neves, deviato, ma comunque preda di Fongaro. Entra Petrocchi per HV. Monza continua a macinare gioco: Verona è autore di un altro grande intervento su un rasoterra di Galimberti. Segue un tiro potente da lontano di Tamborindegui, Verona para, il 9 monzese si accaparra la pallina e tenta un’alza e schiaccia, nuovamente neutralizzato dal portiere vercellese. Ancora i padroni di casa e ancora Verona: prima su Chambella e poi su Tamborindegui. In contropiede, al ventesimo, HV giunge al raddoppio: Canet, sulla sinistra, mette dalla parte opposta per Zucchiatti che, da posizione difficile, angolata a destra, si allunga e realizza la seconda rete per i nerogialloverdi. Monza reagisce subito con Tamborindegui che, per l’ennesima volta, trova Verona a dirgli di no. Dinamica che si ripete su un tentativo ravvicinato di Chambella e un altro di Ardit. Anche Fongaro non è da meno, opponendosi ad un veloce tiro di Oruste che gli si era parato avanti. Il primo tempo termina termina con l’ennesimo intervento di Verona, stavolta su Tornet. Si va riposo sullo 0-2.

Secondo tempo: dopo poco più di un paio di minuti, Canet tira alto. Si tratta del prologo del terzo gol di HV: Neves conduce la ripartenza accentrandosi dalla sinistra, passa a Canet il quale serve Tataranni solo sulla destra: il capitano infila la pallina in rete. Poi, contropiede sempre del Vercelli, sull’asse Neves-Zucchetti, Fongaro para la conclusione del secondo. Segue un diagonale di Tornè, deviato da Verona. HV cala il poker con una splendida azione condotta di prima;. Neves-Zucchetti-Neves, Canet che segna dalla destra. Poco meno di un minuto dopo, il Monza va in rete con Tamborindegui che taglia in mezzo all’area piemontese dal centro. Al decimo, ripartenza di Oruste che ruba pallina, Fongaro para, ripetendosi un primo a seguire, sempre sull’argentino. Poi, bella chance per Chambella, servito bene e in posizione favorevole in area nerogialloverde, ma il tiro è largo. Al tredicesimo, Verona si trova davanti una pallina velenosa e libera. Subito dopo, Gavioli va di poco alto sulla traversa. Verona si ripete più volte, sulle molteplici iniziative del Monza. Fongaro, sul fronte opposto, dice di no a Tataranni. Monza accorcia ancora: Tornè tira, Verona respinge, la pallina carambola in area e Chambella ne approfitta per segnare il 2-4. Poi Tornè va vicino al terzo gol, con Verona a chiudere. Al diciottesimo, Tamborindegui va alto di poco, all’incrocio dei pali. Poi, bella azione vercellese innescata da Oruste, che sgroppa in velocità, e terminata da Zucchetti, con Fongaro che esce e para. Quando mancano poco meno di cinque minuti al termine, Tamborindegui porta il Monza ad una sola rete di svantaggio con un bellissimo diagonale dalla destra. Al ventiduesimo, super chance per il Vercelli: Zucchetti tira un missile da metà campo, Fongaro para, Oruste si impossessa della ribattuta, passa a Zucchetti che tira, Fongaro si oppone al flipper che comprende anche un tentativo di Tataranni. Segue un nuovo siluro di Zucchetti dalla tre quarti, sempre preda di Fongaro. Tornè, poi, taglia bene e ha la pallina del pari, Verona para. Poi, sempre lui, commette fallo su Oruste, e viene sanzionato con un cartellino blu dal signor Molli. Tataranni non riesce a trasformate il tiro diretto. Segue una manciata di secondi in power play per HV, che mette insieme un’azione con tiro alto di Oruste. Finisce così: 3-4. 

 

TABELLINO

Formazioni- Teamservicecar Monza: 10 Fongaro (p), 5 Chambella, 6 Tornè, 7 Galimberti (C), 8 Lanaro, 9 Tamborindegui, 17 Ardit, 76 Gavioli, 77 Gariboldi, 1 Borgonovo (p) Allenatore : Tommaso Colamaria Engas Hockey Vercelli: 85 Verona (p), 7 Oruste, 8 Tataranni (C), 11 Petrocchi, 18 Zucchiatti, 74 Neves, 77 Cardani, 84 Zucchetti, 99 Canet, 88 Raffa (p) Allenatore: Roberto Crudeli

Arbitri: Alessandro Eccelsi e Luca Molli

Reti: 1°T -18’23 Zucchetti (HV) 1-0; -4’26 Zucchiatti (HV) 2-0; 2°T -22’23 Tataranni (HV) 3-0; -18’25 Canet (HV) 4-0; -17’38 Tamborindegui (Monza) 1-4: -4’49 Tamborindegui (Monza) 3-4

Cartellini blu: 1°T -18’23 Tamborindegui  (Monza) 2°T -0’23 Tornet (Monza)

Computo finale falli: 6 a 6

Elisa Rubertelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore