/ Cronaca

Cronaca | 01 febbraio 2019, 14:01

Bruno, una giovane vita spezzata sul lavoro

LUTTO AI CAPPUCCINI PER LA MORTE DI BERTOTTI

Bruno Bertotti aveva 42 anni

Bruno Bertotti aveva 42 anni

C'è tanto sconcerto tra i familiari e gli amici di Bruno Bertotti, il perito chimico di 42 anni morto giovedì in un terribile incidente sul lavoro alla Ibl di Coniolo.

leggi anche: I COLLEGHI PIANGONO BRUNO BERTOTTI, 42 ANNI

L'uomo viveva ai Cappuccini, rione dove era conosciuto e benvoluto. Aveva studiato a Vercelli da perito chimito e lavorato alla Tmi, prima, e in una stazione di servizio a Prarolo. Poi aveva trovato lavoro alla Ibl di Coniolo, industria che si occupa  della lavorazione del compensato.

Tifoso della Juventus, appassionato di cinema, Bertotti era una persona di compagnia, legato alla famiglia e ai nipotini, i figli della sorella Michela che, in queste ore, è stata raggiunta da moltissimi messaggi di cordoglio e dall'affetto delle tante persone che avevano conosciuto e apprezzato Bruno.

I funerali dell'uomo, che lascia anche i genitori Maria e Walter, non sono ancora stati fissati: la Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo sull'incidente e quindi occorre attendere il nulla osta del magistrato.In

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore