/ Attualità

Attualità | 11 aprile 2024, 11:40

Seconda cena benefica dei Giovani Imprenditori Ascom: i fondi destinati a Insieme

Sarà la Camera di Commercio a ospitare la seconda edizione della cena: le modalità per aderire.

Seconda cena benefica dei Giovani Imprenditori Ascom: i fondi destinati a Insieme

Ristoratori e baristi vercellesi si riuniscono per un evento benefico a favore dell'Associazione Insieme. Seconda edizione della cena benefica che, già lo scorso anno, consentì di raccogliere 9.500 euro che innescarono un circuito di iniziative che coinvolsero Anffas, Cascina Bargé e Perdincibacco. 

Quest'anno il format si amplia e modifica: i Giovani Imprenditori Ascom hanno ottenuto l'appoggio della Camera di Commercio che offre gratuitamente la Borsa Merci per la serata del 24 aprile, quando si svolgerà la seconda edizione della cena, con inizio alle 20. La seconda edizione della cena “Stiamo Insieme Domani” è stata presentata ieri all’Ascom. Per il Gruppo Giovani Imprenditori c’erano il presidente Alex Zarino, i vice presidenti Riccardo Coccorullo e Andrea Valeriano, Carlotta Gianella e Sara Bellotti. Ma del team operativo fanno parte anche Benedetta Bisagno e Ludovica Roncarolo. 

Accolti dal presidente Ascom Angelo Santarella, i giovani hanno presentato i dettagli organizzativi della serata che prevede un aperitivo in piedi, poi la cena vera e propria e un post cena affidato ai barman vercellesi. La partecipazione costa 75 euro, e le prenotazioni, vanno effettuate al 333.9621047 o allo 0161 250045. Bar e ristoranti aderenti sono in possesso di un depliant con stampato il QR Code che consente di effettuare l’iscrizione online.

A presentare le finalità di Insieme il presidente Massimo Cianfanelli e la consigliera Marisa Fiore: «Da 30 anni offriamo assistenza ai malati oncologici e sosteniamo le famiglie, effettuano il servizio di trasporto delle persone che devono sottoporsi alle terapie contro i tumori. Abbiamo quattro auto e percorriamo circa 100mila chilometri l'anno. La gestione delle auto, dunque è comprensibilmente costosa per cui quest'iniziativa è tanto più importante per noi».

Dal presidente Ascom Angelo Santarella, l'invito a sostenere l'iniziativa, che rappresenta un fiore all'occhiello e un'importante occasione per i giovani imprenditori di organizzare eventi che abbiano ricadute di rilievo sulla città.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore