/ Attualità

Attualità | 05 giugno 2023, 08:01

Charter Night al Lions: passaggio di consegne e attribuzione del Melvin Jones Fellow

Tempo di bilanci e progetti per il club service cittadino.

Charter Night al Lions: passaggio di consegne e attribuzione del Melvin Jones Fellow

Sabato 3 giugno il Lions Club Vercelli ha festeggiato la Charter Night, il 63° compleanno, insieme al passaggio delle consegne da parte del presidente Renato Bianco alla presidente incoming Michela Trada.

La serata si è svolta allo Sky Bar dell’Hotel La Palma di Stresa, una cornice magica per una appuntamento eccezionale.

Il Governatore del Distretto 108IA1 Carlo Ferraris, ha insignito tre soci del Club della più alta onorificenza Lions, il Melvin Jones Fellow: Vincenzo Antona, per il grande impegno dedicato per due anni nell’organizzazione e preparazione di pacchi alimentari consegnati a 200 famiglie nel 2020 e 2021, organizzando e gestendo personalmente il tutto, mettendo a disposizione spazi e locali per stoccaggio.

Serenella Ferrara e Marcello Trada, per aver svolto importanti attività Distrettuali: Ferrara in qualità di responsabile della Fondazione LCIF che amministra i fondi per gli aiuti economici e Trada in qualità di responsabile di tutte le attività svolte nel Distretto a favore del reparto di oncologia pediatrica dell’Ospedale Regina Margherita.

Il presidente Bianco ha poi tenuto la relazione di fine mandato, nel corso della quale ha evidenziato l’attività svolta. Questi sono, in sintesi, i numeri di rilievo: partecipazione a 17 services orientati al sociale, sanitario, ambiente, cultura. In questi giorni si sta completando la raccolta fondi per l’emergenza alluvione in Emilia Romagna, per la quale sono già stati inviati 1.500 euro. A queste attività sono stati destinati quasi 20.000 euro in parte provenienti dalle quote versate dai soci e in parte da attività svolte.

I soci sono aumentati di 5 unità e non ci sono state cancellazioni di iscrizioni e sono state organizzate 16 serate conviviali, 12 delle quali con ospiti esterni.

Tutti i soci hanno poi dedicato un lungo e caloroso applauso alla memoria del compianto Tesoriere Carluccio Buscaglia, che: “Ci ha lasciati dopo 48 anni di ininterrotta militanza lionistica. Ha lasciato in tutti un segno indelebile”.

La serata segnava il passaggio di consegne per la gestione del Club nell’annata 2023/24. Dopo la cerimonia di consegna della pin e del martelletto al nuovo presidente, Michela Trada ha salutato assicurando il massimo impegno a continuare l’attività intrapresa dai presidenti che si sono succeduti in questi anni, annunciando nel contempo il desiderio di riportare il Club a svolgere attività più a contatto con la cittadinanza, ora che le condizioni sanitarie non pongono più necessità restrittive. Ha inoltre evidenziato l’intenzione di dedicare energie a rafforzare la presenza giovanile.

Il tocco di campana congiunto tra il presidente Renato Bianco e il presidente incoming Michela Trada ha chiuso la bellissima serata. 

c.s.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore