/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 09 aprile 2023, 00:05

Anastasio: «Dedico il gol alla mia compagna e a mio figlio»

Gardano: «Abbiamo un obiettivo da raggiungere e, per farlo, dovremo continuare con questo carattere».

Gardano

Gardano

L'uomo del match, Armando Anastasio al primo gol con la Pro. Un gol pesantissimo: "Segnare fa piacere ma quest'oggi era fondamentale vincere. Sapevamo qual era la nostra posizione di classifica e, quindi, siamo arrivati a Pordenone con l'unico obiettivo dei tre punti.. D'altra parte conosciamo le nostre potenzialità e l'impegno che mettiamo durante gli allenamenti. Purtroppo non siamo riusciti a raccogliere quello che avremmo meritato; il nostro valore è sicuramente superiore a quanto dice la classifica. Contro i friulani si è vista la volontà del gruppo di uscire da questa dalla zona pericolosa. Il gol? Lo dedico alla mia famiglia, in particolare alla mia compagna e a mio figlio che mi stanno sempre vicino".

Mister Massimo Gardano commenta il successo dei bianchi contro il Pordenone: "Punti che valgono doppio? Non direi.Abbiamo conquistato tre punti importanti ma, soprattutto siamo riusciti a dare continuità a gioco e risultati. Nel primo tempo abbiamo fatto vedere buone cose anche se il gol è arrivato, forse, su una delle occasioni meno insidiose che abbiamo creato. Bravo Anastasio a cercare la conclusione. Nella ripresa la squadra ha dimostrato spirito, corsa, cuore e atteggiamento. Merito dei ragazzi autori di una grande prestazione. Un successo che ci permette di passare Pasqua in serenità.Ci troveremo martedì per preparare le ultime due partite: abbiamo un obiettivo da raggiungere e, per farlo, dovremo continuare con questo carattere".



Piermario Ferraro

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore