/ Attualità

Attualità | 07 dicembre 2022, 17:18

Con le imprese, nel segno dell'innovazione

Univer, assemblea e nuovi progetti per la crescita del territorio

Con le imprese, nel segno dell'innovazione

Martedì 6 dicembre si è svolta l’assemblea del Polo di innovazione per l’energia e le tecnologie pulite, Clever - gestito da Univer con Environment Park, seguita da un interessante incontro aperto al mondo imprenditoriale, che ha visto la partecipazione di numerose realtà del territorio. 

L’appuntamento è stato organizzato dal Consorzio Univer insieme a Confindustria Novara Vercelli Valsesia, che ha ospitato l’evento nella propria sede di Vercelli. 

«Consideriamo fondamentale il contributo degli Enti locali – sottolinea in apertura Carlo Piazza, presidente del Consorzio – in particolare della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, che supporta le attività per diffondere i temi dell’innovazione sul territorio. Da quasi 30 anni – prosegue Piazza – Univer lavora in stretta sinergia e con il supporto dei propri soci, oltre ai già citati Confindustria e Fondazione, la Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte, il Comune di Vercelli e il Politecnico di Torino»

L’iniziativa ha ospitato l’assemblea del Polo Clever, di cui fanno parte oltre 150 imprese da tutto il territorio regionale, ed è stata l’occasione per presentare l’Ecosistema di Innovazione Nodes, che tramite il Pnrr porterà oltre 100 milioni di euro nei prossimi tre anni tra Piemonte, Valle d’Aosta e Insubria. Le imprese che vogliono fare innovazione potranno accedere ai prossimi bandi in uscita nel 2023.

Le Università sono i soggetti attuatori dell’Ecosistema, che è strutturato in un Hub, che gestisce e coordina gli Spoke, che sono gli organismi operativi che, insieme ad altri soggetti pubblici e privati, intervengono su aree di specializzazione tecnologiche, promuovendo e rafforzando la collaborazione tra il sistema della ricerca, il sistema produttivo. 

È intervenuto Marco Alderighi dell’Università della Valle d’Aosta, che ha presentato lo Spoke 4 “Montagna digitale e sostenibile”, insieme al collega Edoardo Braccio dell’Università di Torino che ha presentato lo Spoke 2 “Sostenibilità industriale e green technologies”. Per lo Spoke 1 “Industria 4.0 per la mobilità e l’aerospazio”, sono state tracciate le azioni e le tematiche da Miriam Pirra di Fondazione Piemonte Innova e Davide Damosso di Environment Park, partner dello Spoke.

Vercelli si conferma protagonista per innovazione e ricerca, collocandosi in una posizione strategica all’interno del “Sistema Poli Piemonte” rete di oltre 1200 imprese, di cui il 70% piccole e medie, Enti di ricerca e Università, con circa 1300 progetti realizzati in 13 anni di attività e 100 progetti europei con aziende dei 7 Poli piemontesi. 

Il Consorzio Univer e il Polo Clever, infine, hanno dato il benvenuto ai nuovi associati, che hanno presentato le proprie tematiche di interesse ed attività, animando la conclusione dell’incontro con spunti e stimoli per affrontare motivati la predisposizione dei progetti in vista dell’uscita prossimi bandi.

redaz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore