/ Sport

Sport | 23 novembre 2022, 23:01

Engas Hockey Vercelli torna alla vittoria: battuto in casa il Montecchio Precalcino 6-2

Inizio fulminante dei ragazzi di Punset che poi mette in pista nuovi schemi

Nella foto di Ilaria Pozzato, i giocatori di Engas Hockey vercelli esultano dopo una rete.

Nella foto di Ilaria Pozzato, i giocatori di Engas Hockey vercelli esultano dopo una rete.

Netta affermazione di Engas Hockey Vercelli che si impone in casa per 6-2 sul Montecchio Precalcino, attualmente ultimo in classifica di A1. I nerogialloverdi stordiscono gli avversari con un inizio a bomba che li vede realizzare un uno-due micidiale in un minuto e mezzo. Durante il proseguo del primo tempo, HV produce ma non finalizza, gli ospiti crescono ma senza riuscire a pungere. Il canovaccio della partita vede per i vercellesi diversi cambi in pista da parte di Punset che, da una parte permettono studio e messa in pratica di schemi alternativi e all’altra si concretizzano in una buonissima prestazione di Zucchiatti che segna due reti e un assist per il sempre puntuale Neves (anche lui stasera autore di due gol).

Tre punti preziosi per HV che al momento in classifica è quinta, ma deve aspettare i recuperi del 30 novembre che vedono coinvolte Amatori Wasken Lodi e GDS Forte dei Marmi, dietro rispettivamente di uno e due punti.

Dopo la pausa per gli World Skate Games in Argentina, si torna in pista subito: questo sabato (26 novembre) HV sarà impegnata in trasferta contro Teamservicecar Monza, con inizio alle 20.45.

Primo tempo: questi i quintetti iniziali: Verona fra i pali, Tataranni, Zucchiatti, Neves e Oruste per i padroni di casa; Montecchio Precalcino risponde con il portiere Martinez, Zanini, Vega, Mir Reale e Campagnolo. L’avvio dell’Engas è poderoso: i padroni di casa dopo un minuto mezzo sono già in vantaggio di due reti. Il primo gol nasce da una punizione centrale appena fuori area per un tocco del Montecchio: Zucchetti fa partire un siluro dei suoi, Martinez para, Oruste si avventa sulla ribattuta ed insacca. Passano quindici secondi e arriva il raddoppio con un’azione personale di classe di Neves che parte dalla destra per poi accentrarsi e mettere in rete. Il Montecchio è pericoloso con Campagnolo. Al sesto minuto, Tataranni subisce fallo in area, è rigore. Lo stesso capitano nerogialloverde si incarica del tiro dal dischetto ma lo sbaglia, poi, intercettando la ribattuta di Martinez, prova un’alza e schiaccia, ma non c’è niente da fare. Il Montecchio tenta la reazione con una bella iniziativa di Zanini dalla sinistra, Verona para. HV produce gioco ma, a metà frazione, progressivamente il Montecchio acquista fiducia e diventa più concreto; da segnalare un’azione ancora di Zanini. Per i padroni di casa entrano Canet e Zucchiatti. Proprio Canet porta pericolo: sul suo tiro Zanini tocca, rischiando di mettere in difficoltà Martinez. Subito dopo, al termine di un’azione, Zucchetti coglie il palo destro. A stretto giro, Tataranni si trova da solo davanti a Martinez, ma il portiere lo blocca in modo regolare. Immediatamente a seguire, altro palo di Zucchetti, stavolta a sinistra. Sul fronte opposto, Cardella tira alto. Al ventesimo minuto, Canet infila il 3 a 0: Oruste ruba palla in difesa agli avversari, si sviluppa un’azione in cui Tataranni dalla sinistra passa una splendida palla allo spagnolo che segna centralmente sotto a Martinez. Gli ospiti tentano una replica con Cardella, la cui conclusione viene parata di casco da Verona. Quando mancano meno di tre minuti alla sirena di metà match, Tataranni si trova solo davanti alla porta, ma Martinez è molto bravo a negargli la rete. Subito dopo, durante un’azione offensiva del Montecchio, Zucchetti commette fallo su Mir Reale e rimedia un cartellino blu. Cardella batte il tiro diretto con qualche sbavatura di troppo e risulta preda facile di Verona, si resta sul 3 a 0. Montecchio prova a sfruttare il powerplay con una conclusione di Campagnolo, dopo un giro palla degli ospiti, su cui Verona risponde senza problemi. Lo stesso portiere del Vercelli si ripete su Cardella. Il tempo si conclude con un tiro fuori di Campagnolo.

Secondo tempo: la frazione inizia con un’alternarsi di azioni fa le due compagini. Da segnalare un buonissimo assist dalla sinistra di Oruste per Tataranni ma, ancora una volta, Martinez gli dice di no. Il Montecchio risponde prima con Cardella e, in immediata sequenza, con un palo di Zanini dopo una sua iniziativa solitaria. A seguire, illusione del gol su un’alza e schiaccia di Tataranni. Sul fronte opposto, buona diagonale di Cardella e insidioso tiro di Mir Reale. Al sedicesimo, HV coglie l’ennesimo palo, stavolta con Neves, servito da Zucchetti che aveva recuperato palla nella propria metà campo. Al ventunesimo, i nerogialloverdi portano lo score sul 4 a 0: Zucchiatti conduce un bel contropiede per vie centrali e poi serve Neves, con il portoghese che sotto porta non sbaglia. La quinta rete porta la firma di Zucchiatti ed è frutto di una sua azione personale dalla sinistra. Dopo soli venticinque secondi, è tempo del sesto gol vercellese: dopo un’azione d’insieme, Zucchiatti realizza la propria doppietta personale, servito da Loguercio. Al ventitreesimo, Neves compie fallo in area su Vega, è rigore: lo stesso numero 8 del Montecchio si porta sul dischetto e segna. Gli ospiti raddoppiano all’ultimo minuto: Mir Reale scocca un missile da lontano, Vega si porta sulla ribattuta di Verona ed infila in rete per il conclusivo 6 a 2.

TABELLINO 

Formazioni. Engas Hockey Vercelli: Verona in porta, Tataranni (C), Zucchetti, Neves, Oruste, Zucchiatti, Canet, Brusa, Loguercio, Raffa. Allenatore: Sergi Punset. Montecchio Precalcino: Martinez fra i pali, Zanini (C), Vega, Cardella, Campagnolo, Mir Reale, Guglielmi, Pozzo, Cinquini, Cocco. 

RETI 1°T  -23’42 Oruste (HV) 1-0; -23’27 Neves (HV) 2-1; -5’46 Canet (HV) 3-0. 2°T -4’25 Neves (HV) 4-0; -3’59 Zucchiatti (HV) 5-0; -3’33 Zucchiatti (6-0); -2’46 Vega (Montecchio) 6-1: -0’26” Vega (Montecchio) 6-2

CARTELLINI BLU 1°T: -1’59 Zucchetti (HV)

Elisa Rubertelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore