/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 21 febbraio 2021, 13:30

Sangiorgi al Chieri: ma lo rivedremo al Piola

Il miglior giocatore della Pro Vercelli allenata da Vito Grieco - Due infortuni, ma il prossimo anno tornerà

Alessandro Sangiorgi (f. Ivan Benedetto)

Alessandro Sangiorgi (f. Ivan Benedetto)

Pro Vercelli 2018-2019. Si riparte della C2, l'allenatore è Vito Grieco. Che in prima squadra porta un po' di giovani che ha cresciuto nella squadra Primavera: De Marino, Gerbi, Iezzi, Mal, Sangiorgi.

Tra tutti emerge quest'ultimo: centromediano di carattere, Alessandro Sangiorgi soffia il posto da titolare a Schiavon, che arriva dalla A (una ventina di presenze nella Spal). Quando gioca detta tempi con personalità, ha la sventagliata “alla Vives”. Con Bellemo e Germano forma un gran bel terzetto di centrocampo. E lui, spesso, è il migliore in campo.

Si pensa che possa fare il grande salto, ma le telefonate che Varini riceve sono poche. Il calcio è strano, a volte.

E comunque: Sangiorgi, l'anno successivo, dovrebbe essere il perno del centrocampo di Alberto Gilardino.

Macché. Ad agosto salta il crociato. Fermo un anno. Si riparte quest'anno, con Modesto. Nuova tegola, nuovo infortunio. Si pensa, addirittura, che il giocatore debba smettere. Invece lui si rivolge allo stesso specialista che aveva recuperato De Marino, e piano piano recupera.

Casella e Modesto credono nel giocatore e nel suo recupero. La squadra, però, va a mille, chi l'avrebbe mai detto, e quindi al mercato di riparazione la Pro si rinforza con l'acquisto di Awa (colpaccio) e Rizzo, che per la C è un lusso (e che può giocare da mezzala, da esterno ma anche da mezza punta).

Casella, però, pensa al futuro. E Sangiorgi potrebbe essere un elemento su cui puntare. Viene così ceduto al Chieri, in serie D, ma al tempo stesso firma un preliminare che lo lega alla Pro Vercelli per la prossima stagione.

In bocca al lupo, quindi, a uno dei migliori giocatori visti al Piola dopo la retrocessione.

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore