/ Attualità

Attualità | 12 febbraio 2024, 08:16

Protezione civile: al via i corsi per diventare volontari Fir Cb

Nove incontri a partire dal 20 febbraio

Alcuni dei Volontari di Radio Club Victor Charlie

Alcuni dei Volontari di Radio Club Victor Charlie

La struttura regionale piemontese ha quasi terminato la formazione ai volontari con almeno 2 anni di attività nella colonna mobile nazionale che hanno voluto affrontare il percorso formativo per la specializzazione di pronto intervento in soccorso alla popolazione colpita da grandi eventi, denominata “brevetto di tipo C”.

Il percorso formativo ha visto più di 100 partecipanti selezionati e distribuiti nelle regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Puglia, Calabria e Sicilia. Lo scorso week end la sessione di esami ha coinvolto le regioni del Nord. «Un successone - spiegano dall'associazione radiantistica Victor Charlie Protezione Civile - tenendo conto che tutto il corso è stato tenuto on line comprese le esercitazioni per preparare i volontari allo svolgimento dell’analisi del triage delle informazioni e la compilazione dell’estrapolato del modulo 57 della Presidenza del Consiglio dei Ministri».

A Vercelli si svolgerà invece il corso base, tenuto dai formatori Esposito Inchiostro e Maurizio Bertazzoli. Il corso è suddiviso in 9 appuntamenti di 90 minuti con argomenti che toccano: un'introduzione al sistema di Protezione Civile; l'organizzazione della struttura nazionale; etica e deontologia del volontario di Protezione Civile; normativa vigente per i volontari di Protezione Civile; cenni sugli articoli del D.L. 81/2008 che riguardano il volontario di Protezione Civile; telecomunicazioni. La corretta metodologia di comunicazione; il metodo Augustus; elementi di primo soccorso e infine nozioni base di cartografia ed orientamento.

Al termine delle lezioni è prevista la compilazione di un test di 20 domande a risposta multipla per valutare quanto appreso e la consegna di un attestato di partecipazione. «Questo corso base - precisa Bertazzoli - sicuramente più impegnativo, non sostituisce il corso base di 4 ore, obbligatorio per i volontari di protezione civile che vogliano contribuire al supporto con la colonna mobile regionale. Il corso verrà erogato solo a chi garantisce l’iscrizione al volontariato di protezione civile. Se interessati o se si volessero ricevere maggiori informazioni è possibile inviare una comunicazione alla mail formazione@victorcharlie.org»

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore