/ Attualità

Attualità | 18 maggio 2023, 11:04

Via Birago, al via i lavori del nuovo parcheggio: raddoppia l'area di sosta vicino alla stazione

Collegato alla stazione dal sottopasso pedonale, consentirà di riqualificare un'intera area oggi abbandonata.

Via Birago, al via i lavori del nuovo parcheggio: raddoppia l'area di sosta vicino alla stazione

Partono i lavori, in via Birago, per la creazione di un nuovo grande parcheggio collegato con la stazione ferroviaria.

Assegnati alla ditta Escavazioni Fratelli Bazzani di Cossato, i lavori consentiranno, entro un anno e mezzo, di raddoppiare i posti auto attualmente disponibili nell'area di via De Rossi, creando, complessivamente, uno spazio da 300 stalli a ridosso del centro. L'intervento, inoltre, permetterà di riqualificare uno spazio oggi abbandonato tra Isola e centro, rimuovendo un capannone industriale dismesso e che presenta alcune parti in eternit.

Nella mattina di giovedì, alla presenza del vice sindaco Massimo Simion, del vice presidente del Consiglio Gianni Marino e del consigliere comunale Franco Vercellino, il personale della ditta ha illustrato le tappe fondamentali del cantiere.

Dopo una fase di pulizia terreni sarà attuata la pratica di bonifica dell'eternit, per procedere alla successiva demolizione del vecchio impianto di lavorazione della lolla, oggi abbandonato e in pessimo stato. «Indicativamente i lavori di abbattimento inizieranno entro l'estate - spiega il vice sindaco Simion - poi si passerà alla creazione del piazzale vero e proprio».

Tutta l'area sarà videosorvegliata in continuità con il parcheggio già esistente e molto frequentato soprattutto dai pendolari. Un nuovo spazio che, nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, va a compensare i parcheggi che verranno soppressi con la riqualificazione di viale Garibaldi. «Anche quest'area - spiega Simion - è collegata al centro dal sottopassaggio ferroviario pedonale, dunque in pochi minuti consente di raggiungere l'area delle basiliche, e il centro storico».

Sempre nella zona stazione, ma sul fronte di corso Gastaldi, è invece in dirittura d'arrivo l'acquisto dell'area oggi occupata dalla stazione dei pullman. «L'acquisto sarà concluso entro l'anno - assicura Simion - e anche in quel caso, con lo spostamento del deposito bus, andremo a mettere a disposizione dei cittadini circa 200 posti auto nuovi a ridosso del centro».

fr

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore