/ Attualità

Attualità | 03 dicembre 2022, 08:07

Claudio Costa si racconta: sport e disabilità al centro dell'incontro in Biblioteca

Appuntamento sabato 3 dicembre alle 17,30.

Claudio Costa si racconta: sport e disabilità al centro dell'incontro in Biblioteca

Racconterà la sua esperienza di atleta paralimpico e il costante impegno a favore dell'Unione Ciechi e Ipovedenti di Vercelli Claudio Costa, ospite, nel pomeriggio di sabato, dell'incontro organizzato in biblioteca per la «Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità». L'appuntamento è oggi, sabato 3 dicembre, alle ore 17.30, nella sala conferenze di via Galileo Ferraris 95.

Colpito da renite pigmentosa che ha causato la cecità, Costa ha iniziato la carriera da atleta praticando torball, atletica leggera, pallamano, sci nordico e ciclismo; riuscendo a conseguire notevoli risultati, partecipando alle Paraolimpiadi di Seul del 1988, di Barcellona '92, Atlanta '96 e Sidney 2000 dalle quali è sempre tornato con importanti medaglie, tra le quali due ori ad Atlanta nella velocità e inseguimento su pista. Importanti soddisfazioni anche dai campionati mondiali e dai campionati europei. Da anni Costa, con l'Unione ciechi di Vercelli, è impegnato nella realizzazione di progetti di prevenzione, dedicati soprattutto alla diagnosi precoce del glaucoma e nelle attività di divulgazione e sensibilizzazione sui temi della disabilità.

redaz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore