/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 12 novembre 2022, 17:20

Le pagelle della Pro che ha affrontata la Juve N.G.

Prestazioni così così

Vergara

Vergara

Rizzo: Incolpevole sul gol, evita soprattutto nel finale di primo tempo, che il passivo fosse ancora più pesante: 6.5

 

Iezzi: Soffre un po' sulla fascia e si fa superare in qualche occasioni; si fa apprezzare per qualche buon disimpegno 5.5

 

Calvano: il centrale non è il suo ruolo. Si salva con l'esperienza; nel finale prova a rendersi pericoloso nel tentativo di pareggiare: 6.

 

Cristini: va un po' in difficoltà anche se non è tra i peggiori del team bianco: 6

 

Anastasio: si fa vedere per una punizione che avrebbe meritato miglior fortuna ma lascia qualche spazio di troppo agli avanti della Juventus: 5.5

(56′ Macchioni: non da l'impatto che ci si poteva aspettare: 5.5)

 

Renault: pur cercando di dare ordine al gioco dei bianchi soffre e solo a tratti riesce a far valere il suo impatto sul match: 6

(71′ Mustacchio: va valere la sua esperienza: nel finale si rende pericoloso nell'area bianconera e dispensa alcuni assist che non trovano compagni pronti alla deviazione: 6.5)

 

Corradini: generoso ma poco incisivo nel gioco dei bianchi: 6

 

Iotti: si perde in un centrocampo forse non ideale per esaltare le sue qualità: 5.5 

(77′ Gatto: sarà che il suo ingresso coincide con il miglior momento della Pro. Nel finale crea qualche occasione per il pareggio: 6)

 

Vergara: E' uno dei pochi a salvarsi: lotta, dispensa e recupera palloni e si fa vedere in zona gol. Un'altra prestazione all'altezza: 6.5 

 

Comi: si fa vedere dopo 8' con un colpo di testa neutralizzato da Raina. Poi soffre la mancanza di rifornimento. Esce dopo 11'  della ripresa e, forse, la sua presenza sarebbe stata utile nell'assalto finale: 5.5

(56′ Della Morte: partita di sostanza. Entra quanto occorre la sua freschezza per risollevare il match; crea qualche buono spunto ma non ha fortuna nelle conclusioni: 6)

 

Arrighini: al pari di Comi non riesce ad avere rifornimenti adeguati e finisce spesso col farsi imbrigliare dalla difesa bianconera: 5.5

(77′ Guindo: ha sul piede l'occasione del pareggio ma, da felice posizione, la spreca: giocando poco è però difficile farsi trovare pronto: 5.5)

All. Paci: assenze e squalifiche pesano ma la formazione iniziale e i cambi convincono poco; soprattutto nell'adattare (vedi Calvano) giocatori in un ruolo non abituale: 5.

pmf

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore