/ Cronaca

Cronaca | 30 maggio 2022, 13:18

Ubriaco al volante, investe un pedone e fugge

Doppia denuncia, ritiro della patente e sequestro del mezzo per un 21enne

Ubriaco al volante, investe un pedone e fugge

Avrebbe investito un 43enne di Pray, lasciandolo ferito ai bordi della strada nella zona del ponte di Agnona, senza prestare soccorso.

Rintracciato e fermato dai carabinieri, un 21enne è stato denunciato per lesioni stradali, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza alcolica.

Verso le 3 della notte tra venerdì 27 e sabato 28 maggio è giunta una richiesta di intervento alla centrale operativa della Compagnia di Borgosesia da parte di persone che hanno segnalato la presenza di un ferito sul margine della carreggiata lungo la Sp299.

Giunto sul posto, l'equipaggio dell’Aliquota Radiomobile ha soccorso un 43enne di Pray investito da un’autovettura mentre a piedi stava percorrendo la strada; mentre non c'era traccia del conducente della vettura che si era allontanato senza fermarsi a soccorrere il pedone. Alcuni testimoni, tuttavia, avevano notato il tipo di veicolo, riuscendo a fornirne una descrizione alla pattuglia dei carabinieri. Il ferito è stato trasportato con autolettiga all’ospedale di Vercelli dove è stato ricoverato, con una prgnosi di 30 giorni.

I carabinieri, intanto, hanno perlustrato le vie del centro di Borgosesia sino a che hanno notato, parcheggiata in una piazzola di sosta, un’utilitaria che corrispondeva alla descrizione fornita dai testimoni con chiari segni sulla carrozzeria di danni da investimento. A bordo hanno trovato un 21enne in stato confusionale, dimorante in un Comune limitrofo a Borgosesia, che ha subit ammesso di essere il responsabile del sinistro stradale. Sottoposto all’alcoltest, il giovane è risultato avere una percentuale di alcol pari a 1,8 g/l. Di conseguenza i carabinieri hanno sequestrato l’autovettura, ritirato la patente di guida e denunciato il giovane alla Procura della Repubblica di Vercelli per lesioni stradali, guida in stato di ebbrezza e omissione di soccorso. 

La legge prevede infatti che, chi ha meno di 21 anni o ha la patente da meno di tre anni e commette l’infrazione un incidente stradale con feriti, dalle 22 alle 7, le sanzioni siano raddoppiate. Il limite di alcol nel sangue per i neopatentati è pari a zero.

redaz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore