/ Politica

Politica | 07 febbraio 2022, 18:35

In Parlamento nasce l’Intergruppo sull'emergenza sanitaria e la ripresa del Paese

Martedì la presentazione dell'organismo promosso dal deputato leghista Paolo Tiramani: «Farà da interfaccia tra gli operatori e le istituzioni parlamentari al fine di rafforzare il Servizio Sanitario Nazionale»

In Parlamento nasce l’Intergruppo sull'emergenza sanitaria e la ripresa del Paese

E in programma martedì 8 febbraio, alle ore 12.30 nella Sala stampa della Camera dei Deputati, la conferenza stampa per la presentazione dell'intergruppo sull'emergenza sanitaria e la ripresa del Paese, ideato dal deputato Paolo Tiramani. La conferenza stampa sarà trasmessa in diretta streaming sulla WebTV della Camera dei Deputati.

Si tratta di un organismo, formato da deputati e senatori di tutti gli orientamenti politici, che si propone di diventare un luogo centrale di confronto politico-parlamentare sui temi dell’emergenza sanitaria da Covid19 e, al contempo, di fare da interfaccia tra lo stesso Parlamento e gli operatori della sanità al fine di contribuire al rafforzamento del Servizio Sanitario Nazionale, anche in vista dell’implementazione dei fondi previsti dal PNRR per la salute.

La premessa alla base dell’iniziativa parlamentare di Tiramani è quella di creare un gruppo di lavoro che, con approccio proattivo, raccolga, analizzi e traduca in proposte risolutive e concrete, tutti i dati e le informazioni sulle criticità, i cambiamenti e le conseguenze dirette e indirette che l’emergenza sanitaria ha provocato nel sistema socio-economico, produttivo e sanitario del Paese: attualmente sono già più di 30 le adesioni raccolte tra Senato e Camera.

«È la prima iniziativa di questo genere nell’era post-Covid – dice Tiramani – e riteniamo sia assolutamente necessaria per capire meglio, confrontandoci con gli operatori e gli esperti del mondo della sanità, quali siano i grandi cambiamenti demografici, tecnologici, clinici e digitali che sono in atto, così da poterli affrontare in modo incisivo e concreto. Mi auguro che l’Intergruppo Parlamentare sull’Emergenza sanitaria e la Ripresa del Paese possa diventare presto quel punto di riferimento istituzionale di cui il mondo della sanità e gli stessi cittadini italiani hanno estremo bisogno per poter avere ogni tipo di supporto necessario alla tutela della sicurezza e della salute delle persone sia in fase di prevenzione che di cura» conclude il deputato.

 

redaz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore