/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 13 settembre 2021, 18:17

Il Pd: «Una modifica al regolamento comunale per sfruttare meglio la possibilità del superbonus»

Cressano: «Criteri univoci per la riqualificazione degli edifici consentiranno anche di migliorare l'ambiente»

Michele Cressano, primo firmatario della proposta

Michele Cressano, primo firmatario della proposta

Riceviamo e pubblichiamo.

Come Partito Democratico abbiamo più volte sollecitato l’Amministrazione comunale ad affrontare l’annoso e complesso problema dell’inquinamento atmosferico e della qualità dell’aria della nostra città, una tematica che richiede misure organiche e sistemiche per poter avere risultati concreti.

Tra gli aspetti su cui è possibile lavorare in questo senso vi è quello dei riscaldamenti, riducendo gli sprechi e promuovendo la coibentazione e il risparmio energetico degli edifici.

Il Superbonus 110% è una delle misure più importanti tra quelle lanciate dagli ultimi due Governi per supportare una ripresa economica che vada nella direzione della sostenibilità ambientale, elevando al 110% la detrazione delle spese sostenute per specifici interventi in ambito di efficienza energetica.

Nel 2020 il consiglio comunale aveva già approvato la mozione del Partito Democratico finalizzata a sostenere il montaggio di pannelli fotovoltaici e l’efficientamento energetico delle case popolari e degli edifici comunali, realizzando una campagna informativa per sostenere i privati a svolgere interventi di riqualificazione energetica.

In questi giorni abbiamo protocollato una nuova proposta di delibera che incide sul tema. Il documento, che ha come primo firmatario il consigliere Michele Cressano, propone una modifica del Regolamento Edilizio Comunale finalizzata a definire criteri univoci per la realizzazione di interventi di riqualificazione di edifici pubblici o nella loro prossimità.

Allo stato attuale, infatti, la realizzazione di questo tipo di interventi non è supportata da regole chiare che possano guidare i cittadini e le imprese, rischiando così di non sfruttare a pieno gli effetti positivi che il Superbonus potrebbe avere sulle case dei vercellesi e sulla qualità della nostra aria.

Si tratta di una proposta che rientra in quel percorso articolato che da tempo auspichiamo e promuoviamo, non da ultimo con la richiesta di redazione di un regolamento per la qualità dell’aria, per affrontare un tema fondamentale, dal quale dipende fortemente la salute e la qualità della vita delle persone.

Alberto Fragapane, capogruppo Pd

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore