/ Trino

Trino | 11 luglio 2021, 10:32

Alberi sradicati, sentieri inagibili: il disastro al Bosco della Partecipanza - FOTO

La storica area verde trinese è stata chiusa dopo l'ondata di maltempo che mercoledì ha colpito il vercellese

Alberi sradicati, sentieri inagibili: il disastro al Bosco della Partecipanza - FOTO

Nella sua millenaria storia di momenti duri brutti ne avrà superati di certo tanti. 

Ma oggi vedere il Bosco delle Sorti della Partecipanza trasformato in un groviglio di alberi e rami spezzati, con i sentieri interrotti e decine di animali morti o che hanno perso i nidi rappresenta un duro colpo per tutti coloro che amano questa "zattera verde" che si staglia tra le risaie e i paesini, ultimo baluardo della grande foresta che, un tempo, ricopriva tutta la bassa vercellese così come gran parte della pianura padana.

La tempesta di vento che mercoledì sì è abbattuta su parte del vercellese, causando moltissimi danni anche a Trino, non ha risparmiato il Bosco, come documentano le foto diffuse attraverso i social.

Le immagini delle piante secolari letteralmente sradicate dal terreno, dei rami spezzati, dei tronchi "pelati" dal vento rendono l'idea della violenza e della furia degli elementi naturali.

La conta dei danni è in corso: per ovvi motivi di sicurezza il Comune di Trino ha disposto la chiusura degli accessi al Bosco fino a quando non verranno rimossi gli alberi caduti e messi in sicurezza rami e tronchi pericolanti.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore