/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 23 gennaio 2021, 22:44

Prova di forza di Engas Hockey Vercelli che passa anche a Modena per 1-7.

Doppietta di Perroni, bravissimo Errico; match dominato con enorme solidità

Juan Moyano, marcatore del terzo gol vercellese, in una foto di Chiara Jett Tugnolo.

Juan Moyano, marcatore del terzo gol vercellese, in una foto di Chiara Jett Tugnolo.

Engas Hockey Vercelli incontenibile: passa anche a Modena per 1-7. Match privo di storia, ma piacevole da vedere per l’hockey complessivo portato in pista, con Vercelli a salire in cattedra esprimendo un livello superiore in intensità, manovra, personalità, concretezza complessiva. Doppietta di Perroni e partita da incorniciare di Errico che para due rigori. I vercellesi continuano a guidare la classifica del girone A con invariato margine su Roller Bassano (-6 punti e una partita da recuperare) e Hockey Thiene (-7 punti). Prossima partita al Palapregnolato contro Hockey Trissino 05, sabato prossimo, 30 gennaio, ore 20.45

Primo tempo: inizio a ritmi serrati, con Engas al tiro molte volte e Modena a contenere e rispondere. Brusa e Maniero (palo) ci provano da lontano; De Tommaso , il capitano modenese, ha un’ottima occasione al volo ma Errico si supera. La partita si sblocca dopo cinque minuti di gioco in favore del Vercelli: Perroni tira da lontano, battendo Moncalieri, 0-1. Modena risponde con un tentativo di Fernadez che vola fuori. E’ l’Engas a dettare l’intensità del gioco, Symbol Amatori Modena tiene botta, ma esponendosi al contropiede. Ancora De Tommaso ha una chance, sparando di poco alto. Il raddoppio nerogialloverde arriva su un rovesciamento di fronte e porta la firma di Giorgio Maniero.  La partita è piacevole, viva, le due squadre esprimono manovra e gioco. A 10’ dal termine, doppio blu a Fernandez e Motaran, il cui incontro, sin all’inizio, è stato caratterizzato da un duello di grande intensità fisica. Al diciottesimo minuto, entra in pista Juan Moyano; pochi secondi dopo, cartellino blu al modenese Farina che atterra , in ripartenza, Ehimi. Proprio Moyano batte il tiro diretto ingannando il portiere avversario con più finte, 0-3. Moncalieri para bene su Ehimi, sull’altro fronte, Fernandez è pericoloso su punizione. A 5’ da termine, il poker di Engas con Ehimi che realizza dalla metà campo sinistra. La partita è molto maschia, ricca di episodi contestati. A 4 dal termine, il signor Marinelli assegna un rigore ai padroni di casa: Fernandez si incarica della trasformazione, un ottimo Errico para con la gamba sinistra. Brusa rileva Ehimi, rendendosi pericoloso subito due volte, nella seconda occasione, manca la rete di pochissimo. Minuto numero 24: Giorgio Maniero rimedia un cartellino blu, atterrando Fernandez, i due battibeccano. Proprio il cileno batte il tiro diretto, ma Errico gli dice ancora una volta di no. Si va riposo sullo 0-4.

Secondo tempo: rientro in pista infuocato, Modena molto vivo con De Tommaso, Fernandez e Farina. Ferrari ha una buona chance in contropiede. Brusa ruba palla e si presenta davanti a Moncalieri senza riuscire a realizzare. Durante una fase di possesso in manovra, Perroni fa partire un bel tiro dalla  sinistra, insaccando lo 0-5 nell’angolo opposto delle rete. A stretto giro, Symbol Amatori Modena segna la sua prima marcatura, mettendo a frutto un’iniziativa collettiva con Farina. Moyano rientra al posto di Ferrari che, qualche minuto prima, aveva subìto un doloroso fallo non sanzionato dall’arbitro. Matteo Brusa, con un’azione personale, porta il match sullo 0-6. Engas ancora pericoloso con Moyano (di poco sopra la traversa) ancora Brusa e Motaran, subito dopo rilevato da Ehimi. HV mantiene possesso, iniziativa, restando in comando totale delle operazioni. Schena entra in pista al posto di Perroni. A 3’50 dalla sirena finale, rigore per i padroni di casa: Errico para su De Tommaso. Pochi istanti dopo, traversa di Gallo e raggiungimento del decimo fallo di squadra da parte dei nerogialliverdi. Gallotta si incarica della punizione ad uno, ma Errico si distende, negandogli la rete. Schena, appena entrato al posto di Perroni, segna con una bella azione personale il settimo gol vercellese. A pochi secondi dal termine, Moncalieri stende Moyano: Marinelli assegna rigore, Ferrari batte dando l’illusione del gol, con Moncalieri a negargli il gol di un niente. Finisce 1-7.

 

Tabellino

Formazioni: Symbol Amatori Modena 1945: Moncalieri in porta, De Tommaso (C), Farina, Jofre, Fernandez, Gallotta, Andrea Giovannelli, Ligabue, Gallo. Allenatore: Massimo Baraldi. Engas Hockey Vercelli: Errico fra i pali, Motaran (C), Perroni, Maniero, Ehimi, Brusa, Moyano, Ferrari, Schena, Lopriore. Allenatore: Paolo De Rinaldis. Arbitro: Vincenzo Marinelli.

Reti: 1°T: 20’38 Perroni (HV) 0-1; 14’55 Maniero (HV) 0-2; 7’13 Moyano (HV) 0-3; 5’23 Ehimi (HV) 0-4. 2°T: 20’30 Perroni (HV) 0-5; 19’00 Farina (Modena) 1-5; 13’31 Brusa (HV) 1-6; 1’38 Schena (HV) 1-7.

Elisa Rubertelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore