/ Politica

Politica | 23 marzo 2024, 10:00

Consiglio provinciale: Gilardino e la maggioranza si sono rifiutati di prendere una posizione netta contro il deposito a Trino

Lo afferma una nota dei PD

Consiglio provinciale: Gilardino e la maggioranza si sono rifiutati di prendere una posizione netta contro il deposito a Trino

Nel corso del consiglio provinciale di mercoledì, si è discussa la proposta presentata dai Consiglieri PD di ribadire e formalizzare la contrarietà del Presidente Gilardino all'installazione del Deposito in un sito non idoneo, come appunto è Trino, e di spingere il governo a individuare tale sede in un'area idonea. 

 

Gli sforzi del Comitato TriNo, delle associazioni ambientaliste, di molti Sindaci e consiglieri comunali hanno già consentito di raggiungere l’obiettivo di spingere il Sindaco di Trino a ritirare la candidatura. Ritenevamo comunque utile ribadire anche a livello provinciale una posizione chiara e netta, senza ambiguità, che potesse formalizzare e sigillare questa scelta anche per il futuro.

 

Tuttavia, il Presidente della Provincia e la sua maggioranza si sono rifiutati di prendere una posizione netta contro il deposito a Trino. 

Questo passaggio è stato stralciato dal testo, mentre è stato mantenuto il resto della nostra proposta, con la quale chiedevamo di ribadire al Governo la necessità di costruire il deposito nei tempi più celeri possibili, promuovendo nelle aree idonee l'istituzione di momenti di informazione e confronto, per valutare l’opportunità di presentare loro un’autocandidatura. 

 

Un risultato politico comunque importante, che smentisce le assurde accuse del Sindaco di Trino sul fatto che i suoi oppositori non avessero proposte concrete da portare avanti. La realtà è che le proposte ci sono sempre state, ma sono rimaste ostaggio per mesi della situazione da lui creata.

 

Con la scelta di stralciare dal documento il “No al deposito a Trino”, la Provincia perde l'occasione di schierarsi in maniera chiara contro questa assurdità antiscientifica, sulla quale noi riteniamo invece fondamentale prendere una posizione politica chiara e senza ambiguità, anche per il futuro. 

 

Auspichiamo infatti che in questo percorso non ci siano nuovi colpi di scena e saremo sempre presenti per tutelare il territorio da iniziative dannose, prive di fondamento scientifico e di condivisione con la collettività.

 

 

I Consiglieri Provinciali e la Segreteria Provinciale del Partito Democratico Vercelli Valsesia

comunicato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore