/ Basket

Basket | 04 marzo 2024, 11:01

PFV, niente da fare contro la prima della classe

Pallacanestro Femminile Vercelli – Basket Pegli 43-79

PFV, niente da fare contro la prima della classe

Campionato di serie B – 7^ giornata di ritorno

 

Vercelli – Palestra Scuola Elementare Bertinetti

Domenica 3 marzo 2024 – ore 18,00

 

Pallacanestro Femminile Vercelli – Basket Pegli 43-79

 

(Parziali: 15-14; 28-37; 43-56; 43-79 )

 

Tabellino PFV: Bassani 2; Bracco 5; Buffa 7; Bouchefra 7; Coralluzzo 8; Bertelegni 4; Gentilini 1; Deangelis 5; Leone Giulia 4; Chillini; Liberali. – All.re Gabriele Bendazzi – Assistenti: Andrea Congionti – Davide Simone

 

Nella settima giornata di ritorno è scesa a Vercelli la capolista Basket Pegli, che si è imposta per 43-79 al termine di una partita combattuta per tre quarti e risoltasi negli ultimi 10’, quando le vercellesi hanno dovuto cedere le armi per aver dato fondo a tutte le loro energie, tanto da non averne più.

Nonostante la disparità di forze in campo (Pegli è capoclassifica, imbattuta, e autentica dominatrice del girone) la PFV ha lottato e, sinché la lucidità l’ha assistita, è riuscita a procurare qualche preoccupazione alle avversarie.

Invero il primo quarto era a favore della squadra di casa per 15-14, ed anche nel secondo periodo – nonostante un break di 10 punti – Bassani & C. riuscivano a mantenersi in scia delle avversarie.

Nella ripresa, l’equilibrio veniva mantenuto e nonostante le rotazioni di Pegli non facessero mai venir meno la potenza del complesso, le vercellesi si mantenevano in partita, chiudendo al 30’ sul 43-56, risultato di tutto rispetto considerata l’avversaria.

L’ultimo periodo, purtroppo, mostrava una PFV che aveva finito le energie, dopo aver sostenuto per 30’ l’urto non indifferente della compagine avversaria, soprattutto a livello di pressione difensiva ed intensità di gioco.

Il risultato era un parziale di 0-23, con la squadra di casa incapace di segnare ed anche di costruire  e quella ospite che ne approfittava per arrotondare il risultato finale, senz’altro legittimo ma, forse, un po’ troppo ampio per quel che s’è visto in campo nei primi 30’.

Nel post partita coach Bendazzi ha dichiarato di aver visto una buona prova della sua squadra nei primi 30’, con l’apporto positivo di tutte le giocatrici impiegate, ma di non aver potuto trovare soluzioni per arginare il cedimento dell’ultimo periodo, a causa della stanchezza accumulata nei primi tre quarti per stare quasi al passo delle avversarie.

Da sottolineare l’ottimo arbitraggio dei signori Paschero e Matteis che hanno ben condotto la gara fischiando 12 falli alla PFV e 10 a Pegli, in quasi perfetto equilibrio.

Prossima gara domenica prossima 10 marzo, alle ore 18,00 sempre alla palestra “Bertinetti” a Vercelli. In caso di indisponibilità si dovrà giocare al Palapiacco, ma a porte chiuse. A breve si avrà conferma del campo di gioco.

Claudio Roselli

cr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore