/ Attualità

Attualità | 20 febbraio 2024, 08:19

Strage sul lavoro a Firenze: Cgil proclama due ore di sciopero

Presidio in via Veneto: «Per la sicurezza servono atti concreti, non parola vuote».

Strage sul lavoro a Firenze: Cgil proclama due ore di sciopero

Due ore di sciopero a fine turno e un presidio, in via Veneto, per ricordare le vittime del cantiere di Firenze. Così la Cgil ricorda che «Ogni singola tragedia è la tragedia di tutte e di tutti. Vercelli non può dimenticare la strage di Brandizzo, né quanto accaduto a Firenze, ennesimo omicidio di lavoratori sfruttati e sottopagati».

Congiuntamente alle categorie degli edili e dei metalmeccanici, Cgil dichiara per mercoledì 21 febbraio due ore di sciopero a fine turno per tutti i lavoratori (esclusi i settori assoggettati alla Legge 146 - servizi pubblici essenziali).

Alle 16 in corso Libertà angolo Via Vittorio Veneto, è convocato un presidio per ribadire le ragioni della protesta: dall'applicazione del contratto collettivo nazionale, il ripristino della parità di trattamento negli appalti e della responsabilità dell'impresa committente, formazione obbligatoria prima di accedere al luogo di lavoro.

«Vogliamo luoghi di lavoro sicuri, a partire dai cantieri», concludono dal sindacato.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore