/ Cronaca

Cronaca | 16 marzo 2023, 18:40

Per 18 mesi niente serate all'ex Montefibre

Denuncia e Daspo urbano per tre ragazzi coinvolti in un accoltellamento.

Per 18 mesi niente serate all'ex Montefibre

Tre provvedimenti di Dacur, il Daspo urbano che tiene lontano le persone da locali e strade della città, sono stati emessi dal Questore della provincia di Vercelli in seguito a fatti avvenuti nella notte del 27 novembre 2022.

In quell'occasione due volanti sono intervenute in un locale ubicato nell’area ex Montefibre, a seguito di una segnalazione di un giovane con ferite d’arma da taglio.

Giunti sul posto gli operatori hanno trovato un elevato numero di persone in piedi all’esterno del locale e un ragazzo che effettivamente presentava ferite d’arma da taglio sulla gamba sinistra. Dopo aver affidato il giovane alle cure del 118, sono stati avviati gli accertamenti necessari all’individuazione degli autori del fatto.

La successiva attività di indagine svolta dalla Squadra mobile ha condotto all’individuazione e al deferimento alla competente autorità giudiziaria di tre soggetti di origine straniera. Dopo l’avvio del procedimento e la relativa istruttoria, ai tre, considerati soggetti pericolosi per la sicurezza pubblica, è stato notificato un provvedimento di prevenzione emesso dal Questore di Vercelli, consistente nel divieto di accedere nuovamente al locale ove si sono svolti i fatti e alle zone a esso adiacenti per una durata di 18 mesi, al fine di impedire la loro presenza nella zona molto frequentata da giovanissimi nei fine settimana e prevenire la consumazione di ulteriori reati.

Redaz

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore