/ Politica

Politica | 01 marzo 2023, 09:12

Lega Giovani: Mario Musso nuovo segretario provinciale

Assessore del Comune di Pezzana, subentra a Carlo Stragiotti giunto a fine mandato.

Mario Musso

Mario Musso

Mario Musso, classe 1993, assessore del Comune di Pezzana, è il nuovo coordinatore provinciale della Lega Giovani della Provincia di Vercelli. La sua nomina è avvenuta sabato 18 febbraio a Roppolo, nel corso del Congresso Lega Giovani Provincia di Vercelli.

Musso è da molti anni politicamente impegnato con il Carroccio. «Per me è un grande onore diventare coordinatore della Lega Giovani, desidero ringraziare per la fiducia Carlo Stragiotti e il nostro coordinatore nazionale del Piemonte Flavio Gastaldi. Il mio primo obiettivo, con il prezioso supporto dei ragazzi già impegnati nel Movimento, sarà rendere più presente Lega Giovani sul territorio sopratutto in vista degli importanti appuntamenti politici che ci attendono. Fondamentale sarà sviluppare un ambiente unito e costruttivo, per permettere lo sviluppo di un gruppo affiatato e attivo».

Divisione del Partito della Lega per Salvini Premier, la Lega Giovani è il movimento politico giovanile maggiormente strutturato nel nostro paese. Il nuovo coordinatore provinciale -equivalente del segretario provinciale della Lega - subentra a Carlo Stragiotti, al termine del mandato.

«Sono molto felice - commenta Stragiotti - di aver potuto cedere il passo a Mario Musso, giovane capace e volenteroso che crede fermamente nelle idee autonomiste e federaliste della Lega. Con 34 anni e sei anni di mandato causa Covid, contro i tre previsti, è giunto il momento di rinnovare la compagine giovanile. Alla mia nomina al Coordinamento cittadino di Borgosesia, quasi 10 anni fa, ero praticamente da solo. Ora lascio un gruppo ridimensionato dopo la pandemia ma che comunque conta su alcuni elementi che hanno potenzialità per crescere».

«Il mio impegno nella Lega - conclude Stragiotti - continua come segretario della sezione Borgosesia Valsesia come e più di prima. A Mario faccio i miei più sinceri auguri di buon mandato e buon lavoro».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore