/ Politica

Politica | 18 ottobre 2021, 16:37

Il Pd: «Le diatribe della maggioranza bloccano l'attività del Comune»

Annullata - con poco preavviso e senza motivazioni - la riunione dei capigruppo che avrebbe dovuto programmare il prossimo Consiglio comunale

Il Pd: «Le diatribe della maggioranza bloccano l'attività del Comune»

Riceviamo e pubblichiamo.

Alle 13 di oggi abbiamo appreso, con comunicazione ufficiale del Presidente del Consiglio Comunale, dell’annullamento della riunione dei Capigruppo, che doveva tenersi alle 17.30 per programmare la data del prossimo consiglio comunale.

Oltre allo scarsissimo preavviso, non ci sono state fornite spiegazioni di alcun tipo. Non si può non pensare che il motivo per cui si è deciso di posporre la riunione, e quindi il Consiglio, possa essere legato alle turbolenze interne alla maggioranza.

Il prossimo Consiglio Comunale sarà infatti quello in cui si discuterà l’ordine del giorno in cui un partito della maggioranza accusa l’amministrazione, di cui è parte, di aver fallito nella gestione del decoro e della sicurezza della città.

Il gruppo consiliare del Partito Democratico auspica che le ragioni di questo ritardo siano altre e che le diatribe interne al centrodestra di Vercelli non arrivino a provocare anche il rallentamento dei lavori della macchina comunale a discapito dell’attività consigliare e di quella amministrativa.

 

Perché i cittadini vercellesi non possono continuare a subire le conseguenze delle lotte di potere tra i partiti del centrodestra.

Alberto Fragapane, capogruppo Partito Democratico Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore