/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 14 maggio 2020, 11:10

Nella balena, il nuovo libro di Alessandro Barbaglia

Ambientato anche tra Novara e Vercelli, in un arco temporale che va dal 1954 ai giorni nostri - Una storia vera che sembra una fiaba

Alessandro Barbaglia

Alessandro Barbaglia

Dopo La Locanda dell’Ultima Solitudine, e L’Atlante dell’invisibile, Alessandro Barbaglia torna in libreria con un nuovo romanzo edito Mondadori: Nella balena.

Ambientato anche tra Novara e Vercelli, in un arco temporale che va dal 1954 a oggi, il libro rievoca la straordinaria avventura della Balena Goliath, il gigantesco cetaceo da Circo che attraversò l’Italia e l’Europa nel corso della sua quarantennale tournée. 

Arrivata in Europa impregnata dal clima magico e oscuro del Circo Barnum, Goliath dopo Torino, Milano, Bologna, Taranto e Roma venne esposta anche a Novara e a Vercelli nel 1972. Quindi, dopo aver girovagato per il Piemonte e il lago Maggiore, le sue sorti si perdono all’inizio degli anni ‘80; Barbaglia ne ricostruisce l’intera vicenda intrecciandola alle vite di entrerà in contatto con la grande balena.

Che cos'è la balena Goliath? E come cambia la vita di chi visita il ventre oscuro della balena? Chi diventiamo se abitiamo anche solo per il tempo di un incontro fugace la pancia della grande balena del mito?

Barbaglia racconta una storia vera che sembra una fiaba piena di luce, potenza e qualche inevitabile mostro.




Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore