/ Politica

Politica | 21 marzo 2024, 16:13

Riva Vercellotti: "Doveroso ricordare Giovanni Bodo e quel che ha fatto per l'agricoltura vercellese"

Fu determinante la sua posizione nella costituzione dell'Enoteca Regionale di Gattinara. Fu anche il precursore delle politiche di promozione territoriale basate sulla valorizzazione dei prodotti agricoli.

Giovanni Bodo

Giovanni Bodo

Il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Carlo Riva Vercellotti, ha voluto ricordare la figura di Giovanni Bodo, scomparso il 7 marzo all'età di 86 anni. Il 20 Marzo, durante la seduta di Consiglio regionale, è stato tributato un sentito omaggio a un uomo ricordato per il suo impegno instancabile nel promuovere e valorizzare il territorio e l'agricoltura vercellese.

«Grande lavoratore, sempre pronto a dedicarsi alla comunità con passione e impegno, straordinariamente dedito nel promuovere e valorizzare l’agricoltura. La scomparsa di Giovanni Bodo lascia il ricordo dell’ultimo assessore regionale vercellese a distanza di un quarto di secolo. Bodo - aggiunge Riva Vercellotti - non è stato solo un esempio di una persona che ha dedicato molto del suo tempo al bene della città e del territorio, ricoprendo già da giovane incarichi di amministrazione nel Sant’Andrea di Vercelli e nella giunta della Camera di Commercio di Vercelli; Bodo è stato un lucido e deciso esempio di attivismo politico, e tutti lo ricordiamo ancora oggi come assessore all'agricoltura nella prima Giunta Ghigo, dopo il suo lungo periodo  dedicato alla direzione di Coldiretti- continua Riva Vercellotti - Giovanni Bodo ha reso la sua presenza fondamentale per difendere gli interessi dell’agricoltura, soprattutto della risicoltura vercellese. Non solo, lo ricordo lucidamente quand’ero un giovane assessore comunale per come fu decisa e determinante la sua posizione nella costituzione dell'Enoteca Regionale di Gattinara. Fu anche il precursore delle politiche di promozione territoriale basate sulla valorizzazione dei prodotti agricoli e dell’identità culturale delle nostre terre. Bodo lascia un ricordo indelebile per aver sempre portato avanti il suo impegno verso lo sviluppo della nostra agricoltura. La sua profonda connessione con il vercellese - conclude Riva Vercellotti - lascia un grande vuoto e in questo momento di lutto, rinnovo le più sentite condoglianze alla famiglia e i sensi della più sincera vicinanza».

comunicato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore