/ Basket

Basket | 21 marzo 2024, 10:00

Giovanili della PFV, le gare di sabato 16, domenica 17 e mercoledì 20

Vittoria nettissima delle U19 (122-39) e netta (92-34) delle U17. Batosta per le U15 (23-84), mentre le U15 perdono di un punto (45-46) ma contro una squadra che ha schierato giocatrici "in deroga".

Le Under 19 della PFV (foto archivio)

Le Under 19 della PFV (foto archivio)

CAMPIONATO UNDER 19

2^ fase – Coppa Piemonte

Girone unico- 4^ giornata di ritorno

 

Vercelli – Palapiacco – Via Donizetti 11

 Sabato 16.3.2024 ore 19,15

 

Pallacanestro Femminile Vercelli “Carmen Fiori” Eteila Basket Aosta 122-39

(Parziali: 26-8; 60-14; 96-31; 122-39)

 

PFV: Chillini 9; Francese A.22; Barbero 10; Carrozza 12; Dipace 4; Dykrane 11; Prinetti 17; Rizzato 7; Francese E. 6; Roggero 4; Giorgi 10; Nicosia 10.

Allenatore: Gianfranco Anastasio

 

Nella quarta di ritorno del girone di Coppa Piemonte la PFV “Carmen Fiori” ha sconfitto nettamente Eteila Basket di Aosta per 122-39, in una gara – disputata a porte chiuse per l’inagibilità del “Piacco” e l’indisponibilità di altri impianti -  che ha visto le vercellesi condurre le danze per tutto il match e raggiungere i cento punti addirittura ad inizio del quarto periodo.

Le vercellesi hanno saputo mettere subito le cose in chiaro, impegnandosi in una difesa molto stretta ed attenta che consentiva loro di recuperare numerosi palloni, da trasformare con il contropiede in punti realizzati.

Tutte le ragazze sono andate a segno, ma quel che più conta, tutte si sono messe a disposizione della squadra ed hanno saputo restare concentrate per l’intera gara, approfittando di ogni errore avversario ed, anzi, propiziandoli gli errori, con una pressione costante.

Anche le numerose rotazioni non hanno inciso mai negativamente, dal momento che qualunque quintetto venisse schierato in campo, il rendimento generale non è mai diminuito.

E quando il contropiede non era possibile, la PFV ha saputo manovrare per cercare le giuste soluzioni al tiro, comprese alcune bombe da tre andate a bersaglio.

Sin dal primo quarto (26-8) la gara era orientata verso una larga affermazione delle padrone di casa che, nel secondo periodo raggiungevano la ragguardevole quota di 60 punti (a 14). Partita risolta, dunque, ma le ragazze di Anastasio continuavano a mettere pressione alle avversarie ed a segnare, cosicché sfioravano i cento punti già nel terzo quarto (96-31), per raggiungerli di fatto al 31’ e poi dilagare nel finale, quando le aostano – che avevano avuto una reazione nel terzo periodo realizzando 17 punti ed avevano dato fondo alle loro energie - si arrendevano definitivamente.

Buona prova per l’imminente seconda fase, dunque, che la PFV “Carmen Fiori” attende con ansia, dopo aver centrato il secondo posto nel girone, la cui ultima giornata si giocherà lunedì 25 marzo prossimo, alle 19,30 alla palestra della Scuola Media Pertini, in C.so Tanaro 3, contro Pink Basket Torino.

 __________________________

 

CAMPIONATO UNDER 17

2^ fase – Coppa Piemonte

Girone D- 4^ giornata di ritorno

 

Valenza – Pal. C.S. Boscaro – Strada Artigliano 2A.

Domenica 17.3.2024 ore 17.30

 

Mado Basket Valenza -Pallacanestro Femminile Vercelli 23-92

(Parziali:9-26; 18-48; 18-74; 23-92)

 

Tabellino PFV: Dikrane 13; Tagliabue; Haxhiasi 4; Giorgi 3; Francese E 6; Giuliani 4; Prinetti 8; Roggero 11: Dipace 10, Nicosia 9; Bari H. 4; Rizzato 20.  All.re Gianfranco Amastasio

 

Nella quarta e penultima giornata del girone di qualificazione alla fase finale della Coppa Piemonte, la PFV Under 17 è andata a cogliere un reboante successo a Valenza, contro Mado Basket per 23-92, con una formazione composta per 8/12 dalle stesse giocatrici che, meno di ventiquattro ore prima, avevano regolato Eteila Aosta per 122-39 nel campionato Under 19.

Decisamente un buon momento per le formazioni guidate da Gianfranco Anastasio anche se, prima di inorgoglirsi troppo, va considerata la caratura tecnica attuale delle avversari affrontate

In quel di Valenza le ragazze vercellesi hanno saputo affrontare la gara con il giusto approccio, dimenticando la differenza di valori già emersa nei precedenti incontri e mettendo in campo la giusta determinazione e voglia di vincere.

Come spesso accade alla squadra, essa ha saputo costruire la propria vittoria puntando sull’intensità difensiva e la velocità di impostazione dell’attacco, riuscendo così a giocare molti palloni in più ed a crearsi facili occasioni di 1 c 0 ed 1 c 1 per andare a segno.

In campo si sono avvicendati quintetti diversi rispetto a quelli abituali, anche per tenere alta la concentrazione delle atlete ed il ritmo di gioco, ma il risultato positivo finale non è cambiato.

Fin dal primo quarto, chiuso 9-26, la PFV ha messo in chiaro che voleva vincere, per giocarsi la chance di raggiungere con il prossimo match la capo classifica, ed è poi andata avanti in progressione fino al 18-48 di metà partita.

Il terzo quarto (18-74) è stato caratterizzato dalla casella dei punti realizzati dalle padrone di casa, che segnava zero di parziale. Segno questo che, nonostante la gara fosse in pratica vinta, le vercellesi mantenevano la concentrazione alta e continuavano a difendere bene.

Nell’ultimo periodo le due squadre rallentavano e la PFV si fermava un po’ prima dei cento punti, forse perché aveva esaurito le energie, oppure per rispetto delle avversarie e del loro impegno.

Ora resta l’ultima giornata del girone, sabato 23 marzo alle ore 17,00 al Palapiacco, probabilmente a porte chiuse (salvo miracoli di celerità nel montaggio delle tribune) contro Conte Verde Basket di Rivoli (TO), che guida la classifica con due punti di vantaggio sulla PFV. In caso di vittoria, per quest’ultima sarebbe una gran bella soddisfazione chiudere il girone al primo posto, sia pure in coabitazione con le rivolesi, che all’andata vinsero 82-57.

Ribaltare 25 punti di differenza per la somma negli scontri diretti sarà durissimo, ma merita provarci.

_____________________________________

 

 

 

 

CAMPIONATO UNDER 15

1^ fase – Qualificazione

Quarti di finale titolo regionale - andata

 

Torino – Pal. Istituto Sociale – Corso Siracusa 10.

Sabato 16.3.204 ore 17,30

 

 Lapolismile Torino - Pallacanestro Femminile Vercelli 84-23

 

(Parziali:27-6; 51-14; 63-19; 84-23)

 

Tabellino PFV: Stile 7; Balzaretti; Trotti 4; Ferla; Stacchini; Bari S. 2; Lahmidi 4; Alilou;

 Sadmi; Fall 4; Mura; Panelli 2i. All.re Davide Simone

 

Le Under 15 della PFV sono state sconfitte a Torino per 84-23 dalla fortissima Lapolismile, nell’incontro di andata dei quarti di finale per il titolo regionale.

Dal divario nel punteggio finale è facile intuire che non ci sia molto da dire su una partita così, in cui la squadra più forte ed accreditata ha dominato per tutti i 40’, rendendo difficile alle vercellesi riuscire ad impostare qualche azione di gioco degna di questo nome, stante la pressione difensiva e l’intensità messe in campo dalle torinesi.

Alle ragazze di Davide Simone il plauso per l’impegno profuso che però, contro una squadra decisamente di rango superiore, non ha prodotto grandi risultati. D’altronde la formazione torinese punta dichiaratamente a raggiungere le finali nazionali di categoria, ed ha la potenzialità per riuscirci.

I parziali dei quarti (27-6; 51-14; 63-19 e 84-23) raccontano di una contesa a senso unico, in cui il solo terzo periodo è stato un po’ in equilibrio (12-11), quando il coach torinese ha fatto rifiatare le più brave, salvo poi schierarle di nuovo tutte nel quarto periodo finale.

Il match di ritorno si giocherà domenica prossima 24 marzo alle ore 11,00 alla palestra della Scuola Elementare “Bertinetti” in via degli Zuavi 1 a Vercelli.

 

 

CAMPIONATO UNDER 14

Girone di qualificazione – 8^ giornata di andata

Mercoledì 20.3.2024 – Casale M.– Palestra “Leardi” ore 19,30.

 

Olympia 2000 Casale - Pallacanestro Femminile Vercelli 46-45

(parziali: 13-9; 22-12; 34-21; 46-45

Tabellino: Balzaretti 13; Stile 7; Lahmidi 6; Triberti; Bari 7; Ferraris 5; Oppezzo; Monaco; Pavia 2; Alilou 2; Sadmi 3; Turcas. All.re Davide Simone

 

Inattesa sconfitta per le Under 14 della PFV, nel recupero dell’8^ giornata del girone di qualificazione, subita a Casale per 46-45 ad opera di Olympia 2000, già battuta all’andata con ampio margine di punti.

Una volta di più è giunta la conferma di una certa involuzione, quanto a risultati, del gruppo di giovanissime di Davide Simone in questa seconda parte di stagione, in cui la squadra non è riuscita a trovare continuità di rendimento.

A parziale scusante della sconfitta va ricordato che le casalesi hanno schierato due giocatrici in deroga dell’anno 2009, mentre il limite di età della categoria è il 2010, una delle quali, Milano, è stata decisiva con i suoi 25 punti realizzati e, soprattutto, con la tripla messa a segno nel finale che ha consentito alle padrone di casa di cogliere il successo.

La squadra vercellese, invece, è apparsa un po’ sottotono in gran parte dei suoi effettivi, fatta forse eccezione per Alice Balzaretti, autrice di una buona prova.

L’approccio della PFV non è stato buono e già al primo quarto era in svantaggio (13-9), ma con la possibilità di recuperare, stante ciò che si vedeva in campo.

Questo, però, non avveniva ed i numerosi errori delle ospiti in fase di tiro (tre soltanto i punti realizzati nel 2° quarto) consentivano a Casale di scavare un piccolo solco già a metà gara: 22-12.

Neppure nel terzo periodo le cose andavano meglio per la PFV che non riusciva a risollevarsi dal torpore che l’aveva attanagliata, e l’Olympia ne approfittava per incrementare il suo vantaggio e chiudere al 30’ avanti di 13 sul 34-21.

La gara sembrava risolta, ma invece nell’ultimo periodo la PFV aveva un rigurgito di orgoglio e si ricordava di come sapeva e poteva giocare, cosicché in 10’ metteva a segno 24 punti (media di 96!) riagganciando le avversarie a 2’ dal termine sul 41-41, allorché iniziava la volata finale.

La PFV era subito brava a portarsi a + 2, ma una tripla centrata da Milano sul filo di lana consegnava la vittoria alla squadra di casa, lasciando con l’amaro in bocca le vercellesi che vedevano, così, sfumare la bella rimonta che avevano realizzato.

Sabato prossimo 23 marzo si concluderà il girone con la disputa della nona giornata: la PFV sarà di scena alle 17,45 a Torino contro Lapolismile “bianca”, formazione che la segue di due punti in classifica, con in palio il quinto posto. Dopo questa gara sarà possibile avere un quadro preciso delle squadre che si qualificheranno alla fase successiva per il titolo, dopo aver escluso quelle che hanno schierato giocatrici “in deroga” e che non avranno accesso a tale seconda fase.

cr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore