/ Santhiatese

Santhiatese | 06 gennaio 2024, 20:02

Al via il Carnevale di Santhià: Alessandro e Giulia saranno Stevu e Majot - foto

Due giovani appassionati di sfilate e di musica: «Siamo felicissimi, partiamo carichi di entusiasmo».

Al via il Carnevale di Santhià: Alessandro e  Giulia saranno Stevu e Majot - foto

Una bella sfilata con musica e tanta gente in strada ha aperto l'edizione 2024 del Carnevale storico di Santhià. Nel corso del pomeriggio èstata presentata la coppia che impersonerà Stevulin dla Plisera e Majutin dal Pampardu: si tratta di Giulia Pisani, classe 1999, e Alessandro Trinchero, classe 1998.

Giulia è diplomata in servizi enogastronomici e impiegata in un supermercato cittadino.

Ha praticato ginnastica artistica per circa 13 anni, ha fatto parte della Banda Musicale "I Giovani" di Santhià dal 2008 la sua prima sfilata di Carnevale è stata con i "Funfi" nel 2005. «Le mie più grandi passioni - racconta - sono la ginnastica artistica, la musica e il Carnevale. Conosco il mio Stevü da quando eravamo piccolini e ringrazio la Pro Loco per averci permesso di impersonare le maschere. Speriamo di donare allegria e spensieratezza. Non vediamo l'ora di passare tanti bei momenti insieme a tutti voi». 

Alessandro è perito elettronico ed elettrotecnico con specializzazione in tecnico del suono. Lavora come sistemista di rete all'Azienda Sanitaria Locale di Biella. È appassionato di musica e ha suonato con diverse orchestre in giro per il Piemonte, la Valle d'Aosta, la Liguria e la Lombardia.

«La mia passione più grande è la musica. Ho iniziato lezioni di batteria all’età di 3 anni e da lì non mi sono più fermato - racconta -. Il Carnevale e lo spirito di festa sono sempre stati nelle mie vene e non potevo trovare una Majot migliore; ci conosciamo da quando avevamo pochi anni, e siamo sempre stati amici e colleghi di musica. Ringraziamo quindi tutta la Direzione del Carnevale per averci permesso di vivere questa fantastica esperienza. Speriamo di essere all’altezza, noi siamo carichissimi».

Soddisfatto di come si è svolto il primo appuntamento il presidente della Pro loco di Santhià, Fabrizio Pistono: «Sono due giovani che hanno il Carnevale e la musica nel sangue - dice -. Con queste premesse non potranno che essere una coppia che interpreterà al meglio il difficile compito a loro assegnato e faranno vivere momenti di gioia a tutti, per un Carnevale che sarà veramente "spettacolare"».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore