/ Politica

Politica | 25 gennaio 2023, 16:00

Cigliano: il sindaco Marchetti risponde sulla questione Ortensia Marengo

«Per quanto riguarda i miei commenti in merito a ex Sindaci e parte della Minoranza il tutto è in mano alla Magistratura».

Il sindaco Marchetti

Il sindaco Marchetti

Gentilissimi concittadini,

La questione "Ortensia Marengo" ormai da anni è tra le nostre principali preoccupazioni, condividiamo quindi questo sentimento, ma probabilmente voi non avete avuto modo di ascoltare i vari consigli comunali o leggere gli articoli scritti in merito.

È quindi mio gradito piacere mostrarvi alcune inesattezze presenti nella vostra lettera, innanzi tutto non solo l'abbattimento della scuola è da noi ritenuto necessario ma è il risultato scientifico dell'ultimo progetto da noi richiesto che ha avuto, fra gli altri, la consulenza di un titolare di cattedra in Scienza delle Costruzioni in Ingegneria presso il Politecnico di Torino.

Questo progetto costato circa 40.000 euro lo abbiamo voluto proprio per le ragioni da voi espresse, andando contro l'opinione di molti, inclusi i consiglieri di Minoranza presenti in Consiglio.

Nel progetto si evidenzia che i costi per la ristrutturazione sarebbero di 2.260.000 euro senza avere le sicurezze richieste e una vita residua di appena 35 anni, al contrario la demolizione e ricostruzione costerebbe 3.400.000 euro la giunta ha quindi deciso per questa strada, poiché questo comporterà una scuola sicura, moderna, antisismica, funzionale e di vita utile di 100 anni.

Non è necessario quindi procedere ora ad un nuovo collaudo poiché è già stato fatto.

Altra inesattezza in merito all'utilizzo dei soldi del Comune, innanzi tutto questi soldi non possono essere usati per servizi, eventi e soprattutto beni essenziali, nessuna di queste voci sarà eliminata o diminuita.

In secondo luogo, avendo un progetto approvato procederemo alla richiesta di finanziamenti e contributi che come è ovvio non ci vengono elargiti solo a parole.

Un ultimo appunto, l'accusa di non ascoltare i nostri concittadini è falsa poiché è proprio ascoltando mamme ed insegnanti che abbiano scoperto la grave situazione della scuola, la modalità con cui sono state raccolte le vostre firme ha reso quell'elenco "carta straccia", nonostante ciò spero che questa mia risposta soddisfi a pieno le vostre richieste, ribadisco altresì che ogni mia azione è finalizzata a dare a Cigliano una scuola sicura e perché no anche moderna e bella, sono certo che ciò che verrà realizzato sarà di vostro gradimento.

Per quanto riguarda i miei commenti in merito a ex Sindaci e parte della Minoranza il tutto è in mano alla Magistratura per accertare le loro ragionevoli responsabilità  in merito alla situazione in cui versa la scuola “Ortensia Marengo” e il tutto è sottoposto al segreto istruttorio.

Cordiali saluti

IL SINDACO di Cigliano - Diego Marchetti

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore