/ Cronaca

Cronaca | 18 novembre 2022, 11:37

Senza assicurazione e con la patente sospesa seminava il panico tra anziani e bambini

Nei guai un 23enne fermato dalla Polstrada a Valduggia dopo un breve inseguimento.

Senza assicurazione e con la patente sospesa seminava il panico tra anziani e bambini

La sua vettura era stata segnalata, da genitori e nonni, per la brutta abitudine di transitare ad alta velocità nella strada vicino alle scuole, mettendo a rischio la sicurezza dei bambini in uscita dalle lezioni.

E così, dopo alcuni accertamenti, il personale della Polizia Stradale ha disposto uno  specifico servizio di vigilanza stradale per le vie di Valduggia, volto a far cessare il comportamento pericoloso. Nella giornata di giovedì le pattuglie del distaccamento di Varallo hanno intercettato la vettura segnalata che, però, non si è fermata all’alt degli agenti, dandosi alla fuga.

E' così partito un breve inseguimento, al termine del quale l’autovettura è stata fermata: dal controllo dei documenti del conducente di 23 anni è emerso che il giovane guidava con la patente sospesa, non essendosi sottoposto alla visita di revisione di patente alla Motorizzazione Civile di Vercelli.

Inoltre, l’autovettura è risultata priva di assicurazione, scaduta da maggio 2022: il mezzo è stato perciò sottoposto a sequestro e al conducente è stato elevato il conseguente verbale di 866 euro. Per la fuga messa in atto e per aver circolato con provvedimento di sospensione di patente è stata inoltrata segnalazione alla Prefettura di Vercelli ai fini dell’adozione del provvedimento di revoca definitiva del documento e, contestualmente, è stato sanzionato per le manovre pericolose messe in atto durante la fuga. 

Nonni e bambini, se non altro, potranno tornare a circolare tranquillamente per le vie del paese senza timore di finire investiti.

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore