/ Basket

Basket | 27 marzo 2023, 15:51

Basket femminile serie C: terza importante vittoria della PFV (nonostante una dormita nella parte centrale della gara)

Superata Area Pro con il punteggio di 58 a 44 - Prossimo turno domenica 2 aprile a Rivalta, obiettivo uno dei primi quattro posti utili per le finali.

Basket femminile serie C: terza importante vittoria della PFV (nonostante una dormita nella parte centrale della gara)

CAMPIONATO SERIE C - girone promozione

 

3^ giornata di andata

 

Domenica 26.3.2023 – Vercelli – Palapiacco –Via Donizetti 11 – ore 18.00

 

Pallacanestro Femminile Vercelli - Area Pro 2020 - 58-44

(Parziali: 12-10; 23-30; 38-47)

 

Tabellino: Bassani; Acciarino 14; Deangelis 2; Bracco 16; Leone Sara 10; Bouchefra; Sarrocco 8 Leone Giulia 4; Gentilizi 2; Bertelegni 2; Chillini; Mocchia. Allenatore: Gabriele Bendazzi; ass. all.re Andrea Congionti.

 

Terza giornata del girone promozione e terza vittoria centrata dalla PFV, che s’impone a Vercelli contro Area Pro 2020 per 58-44, con uno scarto discretamente ampio ma dopo aver fatto una faticaccia per riuscire a prevalere, pur senza mettere mai in concreto pericolo la partita.

Nel primo periodo le ragazze di Bendazzi e Congionti costruivano, di fatto, la loro vittoria, giocando con fluidità e mettendo a segno vari contropiedi, frutto di palle recuperate con una difesa attenta, trascinate da un’ottima Bracco che nel solo periodo realizzava 10 punti (alla fine saranno 16) e portava la squadra a chiudere avanti per 22-6, con il fattivo apporto di Sarrocco (8), Leone Sara (10) ed Acciarino (14).

Nella parte centrale del match, invece, le vercellesi si rilassavano un po’ troppo, forse convinte di aver già la partita in pugno, e commettevano parecchi errori, perdendo palloni (15 alla fine, con un conteggio un po’ magnanimo dello scoutist, che alcuni non li ha visti), fallendo conclusioni da sotto estremamente agevoli (almeno 10/12 punti buttati ad occhio e croce). Così, dopo essere andata in vantaggio anche sino a +20 nella prima parte del secondo periodo, la PFV si faceva recuperare punti già a metà gara (32-18) ma, soprattutto, nel bruttissimo terzo quarto in cui le ospiti arrivavano anche a -7 e sembravano in trend positivo, tale da far temere la rimonta. Ci pensavano Acciarino e Sara Leono, però, a ricacciarle indietro, sia nel terzo quarto, sia nell’ultimo, quando al 33’ Area Pro era di nuovo a ridosso. Chiuso il terzo periodo con un discreto vantaggio, anche se non del tutto rassicurante (42-31), Bassani & C. riuscivano a ritrovare la smarrita vena realizzativa e la concentrazione giusta, così che un po’ tutte, con un canestro qui ed uno là, con qualche recupero dovuto ad una maggiore attenzione difensiva (saranno ben 31 alla fine), ricostruivano lo scarto di inizio partita e chiudevano vittoriosamente a +14, nonostante una gran fatica, per la valida opposizione delle giovani avversarie che, dopo lo sbandamento iniziale, hanno saputo prendere fiducia e riorganizzarsi, rendendo un po’ più difficile imporsi alle vercellesi.

La PFV ha tirato, peraltro, con un buon 54% da due, un pessimo 0% da tre e con il 42% ai liberi, non certo soddisfacente. Ha catturato 44 rimbalzi (ma solo 9 offensivi), perso 15 palloni ma recuperati 31, con una valutazione complessiva di +82, che non è male.

Prossimo turno domenica 2 aprile a Rivalta, alle ore 20,30 contro Auxilium ad Quintum, sempre con in mente uno dei quattro posti utili per le finali.

La classifica ufficiosa (in attesa dell’omologazione della gara Alessandria – Auxilium): Biella 16, PFV 14, Nole e Moncalieri 10, Area Pro 6, Auxilium 6 (o8) Alessandria 4 (o 6) Pancalieri 4.

cr

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore