/ Borgosesia

Borgosesia | 01 giugno 2022, 08:17

Progetto habitat: alla scoperta delle frazioni di Borgosesia

Domenica passeggiata, musica, aperitivo e presentazione del progetto di parco culturale diffuso

Il museo Conti, luogo di partenza della passeggiata

Il museo Conti, luogo di partenza della passeggiata

Passeggiate in compagnia, animazioni e tante altre novità da scoprire lungo i sentieri della Valsesia. Questi gli ingredienti del progetto “Habitat, i sentieri di casa”: il primo appuntamento si terrà domenica 5 giugno, a partire dalle 15. 

Obiettivo del progetto è di costruire un parco culturale diffuso per sviluppare l’offerta turistica del patrimonio storico e naturalistico di Borgosesia e delle sue frazioni. Il tutto con un approccio sostenibile, alternativo, semplice e innovativo, destinato a famiglie e turismo slow. Ma cosa vuol dire creare un parco culturale? Si vuole sviluppare un’offerta turistica legata al contesto ambientale e naturalistico circostante, proporre esperienze che partano dai reperti presenti nel museo archeologico e si allarghino al territorio circostante. Il museo diventa così la chiave che ci porta su nuovi percorsi narrativi, con un approccio immersivo, inedito in ambito piemontese.

E quale modo migliore di conoscere il territorio se non quello di esplorarlo con una bella passeggiata, adatta a tutti, che da Borgosesia ci porti a scoprire le frazioni di Cartiglia, Vanzone, Caneto, Rozzo e Caggi? È questo il programma della passeggiata prevista per domenica 5 giugno. 

La partenza è alle 15 dal museo Carlo Conti punto di ritrovo e fulcro del progetto, con i suoi straordinari reperti archeologici e paleontologici. Si cammina poi lungo l’itinerario A aprendo occhi e mente alla conoscenza del territorio circostante. Ci aiuteranno i nuovi pannelli interattivi che rimandano a con contenuti digitali.

La passeggiata è animata anche dall’accompagnamento musicale a cura di Edoardo Tritto (chitarra classica). Oltre a occhi, orecchie, tatto e olfatto “eserciteremo” anche il gusto, con un aperitivo offerto a tutti i partecipanti presso il Circolo Terrieri di Vanzone “Prof. Carlo Conti”.

La passeggiata non presenta particolari difficoltà ed è aperta anche ad escursionisti non esperti. È gratuita, con prenotazione via mail o telefono (habitatsentieri@gmail.com oppure 0163 020051).

Il progetto Habitat i sentieri di casa, è finanziato dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, vede come capofila l'Istituto per l'Ambiente e l'Educazione Scholé Futuro onlus di Torino, il Comune di Borgosesia (con il Museo di Archeologia e Paleontologia Carlo Conti), la Provincia di Vercelli, l'associazione Amici del Museo Carlo Conti, il Gruppo Speleologico Mineralogico Valsesiano, l'Ente di Gestione delle Aree Protette della Valle Sesia, con il sostegno della Fondazione Valsesia.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore