/ Cronaca

Cronaca | 23 novembre 2017, 17:46

"Il morto chiuso nella valigia è mio fratello"

CASO DI ALICE CASTELLO: LA SEGNALAZIONE NEL CORSO DELLA TRASMISSIONE "CHI L'HA VISTO?"

"Il morto chiuso nella valigia è mio fratello"

Saranno gli accertamenti in corso da parte dell'anatomopatologa Cristina Cattaneo a dare conferme o smentite, ma intanto - attraverso la trasmissione "Chi l'ha visto?" - è arrivata una prima segnalazione sulla possibile identità del cadavere trovato qualche settimana fa in una valigia abbandonata nei boschi di Alice Castello.

leggi anche: IL MISTERO DEL CADAVERE CHIUSO NELLA VALIGIA

Mercoledì 22 novembre, il fratello di Eusebio De Paolis, scomparso da mesi dalla sua abitazione in provincia di Latina, si è detto convinto che la salma sia del proprio congiunto.

De Paolis, 45 anni viveva con il fratello a Priverno da dove è scomparso il 10 aprile scorso. Nei giorni successivi ha telefonato alcune volte al fratello, dicendogli di essere in Costa Azzurra in cerca di lavoro: dal 28 aprile,però, le comunicazioni si sono interrotte, dopo che l'uomo aveva comunicato l'intezione di tornare a casa. Da allora più nessuna notizia è arrivata alla famiglia. E ora il fratello è convinto che il cadavere chiuso nella valigia possa essere quello di Eusebio.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore