/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | 14 gennaio 2020, 08:38

"Mi dia oro e denaro per salvare suo figlio": la falsa avvocatessa colpisce a Biella

Truffata un'anziana residente nel capoluogo laniero. Indagini in corso

"Mi dia oro e denaro per salvare suo figlio": la falsa avvocatessa colpisce a Biella

Tutto velocemente, tutto scaltramente. Un'altra truffa è stata messa a segno nella mattinata di lunedì 13 gennaio. La vittima è un'anziana di 85 residente in via Trossi a Biella. Una telefonata ha avvisato la donna per un incidente accorso al figlio e per il quale doveva pagare qualche migliaio di euro. Nel giro di pochissimo tempo, al campanello della sua abitazione, è arrivata una fantomatica avvocatessa.

Dopo aver saputo che la pensionata non aveva in casa denaro contante, la truffatrice si è dovuta "accontentare" di essere pagata in oro e gioielli, offerti dalla donna in cambio delle pratiche da sbrigare per il figlio. Poco dopo, la donna ha capito di essere stata raggirata e si è rivolta alla polizia. Ancora da stimare l'esatto ammontare del colpo. Ad occuparsi del caso è la squadra mobile della questura di Biella. Vago l'identikit fornito: si tratterebbe di una giovane donna vestita in scuro. 

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore