/ Scuola

Scuola | 25 novembre 2023, 13:15

Alunni della Verga ricevuti in Prefettura

Nella ricorrenza del 34° anniversario dell’approvazione della “Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

Gli alunni della Verga ricevuti dal prefetto di Vercelli: la foto ricordo

Gli alunni della Verga ricevuti dal prefetto di Vercelli: la foto ricordo

Giovedì 23 novembre, nella ricorrenza del 34° anniversario dell’approvazione della “Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, una rappresentanza di studenti della Scuola Media “Verga” di Vercelli, accompagnati dai loro insegnanti e dal dott. Fulvio Scagliotti, rappresentante provinciale dell’U.N.I.C.E.F. e dal dott. Antonio Catania in rappresentanza dei volontari U.N.I.C.E.F., sono stati ricevuti dal Prefetto Lucio Parente, per la consegna del Rapporto annuale dell’Associazione.

Nel corso dell’incontro il dott. Scagliotti, dopo aver premesso che “nella nostra città siamo una realtà ben radicata” e che “gli Istituti scolastici comprensivi sono tutti ‘amici dei bambini’ ha illustrato i contenuti del Rapporto dedicato alla condizione dell’infanzia nel mondo “in un periodo, come quello che stiamo vivendo, dove, nei territori interessati da guerre e carestie, i bambini vedono violati o compromessi i loro diritti, patendo sofferenze, malattie, privazioni e sovente la morte”.

Ha proseguito, ricordando “il dramma dei tanti minori stranieri non accompagnati che giungono via mare sulle coste italiane, circa 5.000, della metà dei quali non si hanno più notizie, con possibile rischio di un loro sfruttamento”.

Il documento”, ha evidenziato Scagliotti, “contiene la risposta alle due domande che più di frequente mi vengono poste, e cioè, cosa fa U.N.I.C.E.F. e come vengono impiegati i proventi raccolti. Il report raccoglie i dati degli interventi umanitari nel mondo e delle risorse che sono state spese per raggiungerli”.

Il Prefetto, dopo aver accolto calorosamente la delegazione di studenti e di insegnanti ed essersi intrattenuto a parlare con loro, ha ringraziato l’U.N.I.C.E.F. e, in particolare, i volontari della provincia di Vercelli per l’importante azione svolta a difesa e a tutela dell’infanzia.

In prosieguo, ha sottolineato come sia determinante “la rete tra le istituzioni per garantire a tutti i bambini il rispetto dei loro diritti fondamentali e condizioni di serenità e di crescita e per preservarli da situazioni che ne possano minare la loro sicurezza e il loro benessere”.

Ha, inoltre, ringraziato gli insegnanti per l’impegno e la professionalità con i quali assolvono quotidianamente alla loro missione al servizio della società e, soprattutto, dei più piccoli, e ne ha rimarcato il ruolo fondamentale per lo sviluppo delle loro capacità.

Gli studenti, a conclusione dell’incontro con il Prefetto, che li ha salutati augurando ogni bene per il loro futuro, sono stati accompagnati a visitare i locali di rappresentanza della Prefettura.

 

comunicato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore