/ Politica

Politica | 03 dicembre 2020, 11:03

SiAmo Vercelli: «Qualità della vita: Vercelli sempre più in basso»

«Malissimo nel settore ambiente e la fabbrica di pallets non aiuterà certo...»

Piero Boccalatte e Renata Torazzo SiAmo Vercelli

Piero Boccalatte e Renata Torazzo SiAmo Vercelli

Riceviamo e pubblichiamo.

È appena uscita la classifica della qualità della vita edita da Italia Oggi e dall’Università La Sapienza. Giusto qualche dato sulla ennesima ‘brillante’ performance della nostra città. Nella classifica generale passiamo dal 46° posto del 2019 al 59° del 2020. Siamo al 103° posto (su 107) per numero di start up e imprese innovative. Come qualità dell’ambiente rileviamo un 65° posto (2019 era 47°) e un 40° posto per superamento limite orario biossido di azoto (26° nel 2019). E ancora: superamento limite orario PM10 74° posto (era 29° nel 2019) e raccolta rifiuti urbani 77° posto (46° nel 2019). Questi risultati, davvero negativi, e non sono i soli della classifica, faranno, si spera, riflettere i vercellesi sulle qualità delle amministrazioni che si sono succedute negli anni, attente soprattutto agli interessi della propria parte politica più che a quelli della città. E magari faranno anche riflettere l’attuale amministrazione Corsaro e i consiglieri che la sostengono a non imporre la fabbrica di pallet che certamente peggiorerà ulteriormente la situazione dell’inquinamento e della salute dei cittadini. Chi renderà possibile la realizzazione di questo impianto se ne assumerà tutta la responsabilità nei confronti dei cittadini vercellesi. 


SiAmo Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore