/ Spettacoli

Spettacoli | 07 dicembre 2021, 14:15

Aperitivo culturale alle Officine sonore

Con Guido Michelone e i Four Jam, ingresso libero

Aperitivo culturale alle Officine sonore

Domenica 12 dicembre aperitivo culturale alle Officine Sonore di vicolo Schilke (zona Montefbre) con Guido Michelone e i Four Jam, a ingresso libero; lo scrittore vercellese presenta il suo nuovo libro “Il jazz e gli animi” edito da Arcana di Roma, mentre la nuova jazz band composta da studenti del Liceo Musicale Lagrangia debutta per la prima volta in pubblico. Generazioni a confronto, dunque: per Guido Michelone si tratta del quinto libro con l’editrice romana per quella che sta ormai diventando una sorta di enciclopedia del jazz a temi: in questo caso, dopo i saggi sui rapporti tra jazz e cinema, arti, idee, politica, ecco il testo che simboleggia appunto i tanti animi del jazz, tanti quanti gli stili che nel corso della storia lo caratterizzano: animo blues, animo bebop, animo rock, animo cool, eccetera. A introdurre il volume di Michelone, l’avvocato tornese Giuseppe Rossi, docente universitario e grande esperto di diritti d’autore, nonché consigliere del festival ‘Rumori Mediterranei’ di Roccella Jonica.

I Four Jam sono appunto quattro quindicenni che suonano jazz già da un paio d’anni e nella formazione con Samuel Perinotto (tromba), Alessio Pagliero (pianoforte), Alessandro Rosin (contrabbasso) e Samuele Cavallone (batteria): nonostante la giovanissima età possono già vantare un’autentica per i ritmi afroamericani e un discreto rodaggio in feste private e occasioni amichevoli. Il loro sound, calato in un repertorio di jazz standard molto orecchiabili, tra post-bop e fusion, si manifesta al contempo con intensità, leggerezza, allegria tipica della verde età, pur rivelando un senso maturo quasi professionistico del fare musica.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore