/ Politica

Politica | 22 maggio 2024, 06:18

Il Pd: «Balletto del centrodestra sulle sanzioni ai medici»

«Si dicono vicini ai medici, ma le scelte di politica sanitaria sono state fatte da loro»

Il Pd: «Balletto del centrodestra sulle sanzioni ai medici»

Riceviamo e pubblichiamo

Leggiamo con sorpresa le esternazioni di esponenti del centrodestra a proposito delle sanzioni comminate da parte della ASL ad alcuni medici di famiglia per iperprescrizione di farmaci negli anni 2020 e 2021.
Ci sembra una scomposta mossa politica per tentare di catturare qualche benevolenza da parte di una categoria che alcuni scoprono come importante in prossimità degli appuntamenti elettorali.
In questa circostanza appare ancora più evidente la contraddizione da parte di chi è da anni al governo della Regione ed ha determinato le scelte di politica sanitaria con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti.
Dove sono i propositi di rafforzamento della sanità territoriale ? Se ci sono carenze o distorsioni nell’amministrazione dei servizi sanitari o anche  mancanza di ascolto nei confronti di chi svolge un ruolo di fondamentale presidio per la salute della popolazione, forse le responsabilità sono da ricercare soprattutto  fra chi, a livello regionale e locale, non ritiene importante il dialogo e la collaborazione.
Non vogliamo entrare nel merito della questione specifica che ha risvolti tecnici e giuridici che non ci competono, ma crediamo che sia utile, nell’interesse dei pazienti, che i medici siano messi in condizione di operare in serenità nonostante il sempre maggiore carico burocratico che rischia di distoglierli dal ruolo fondamentale di cura dei loro assistiti.

PD Vercelli Valsesia

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore