/ Tempo libero

Tempo libero | 29 agosto 2023, 09:45

A Imperia dal 6 al 10 settembre lo spettacolo unico delle Vele d’Epoca per l’ultimo week end di vacanza prima della scuola

La città di Imperia offre una accoglienza speciale per le ‘Regine del Mare’ con una serie di eventi a corollario di un evento immancabile per gli amanti del mare.

A Imperia dal 6 al 10 settembre lo spettacolo unico delle Vele d’Epoca per l’ultimo week end di vacanza prima della scuola

Sempre uguale e sempre diverso. Sempre uguale perché non cambia il fascino dei legni centenari, sempre diverso perché per questa edizione del Raduno di Vele d’Epoca è aumentato il numero dei partecipanti.

Nella scorsa edizione – precisa Biagio Parlatore, neopresidente dell’Assonautica – le barche presenti erano una quarantina, al momento gli scafi partecipanti superano i 50 e tendono ad arrivare a 60”.

Dal 6 al10 del prossimo settembre all’ormeggio della banchina di Calata Anselmi di Imperia,  non è azzardato sperare nella presenza di una sessantina di vecchie barche cariche di storie e di miglia tradotte in legni pregiati e in ottoni tirati a lucido.

Se, tra le migliaia di visitatori che solitamente affollano la banchina, ci sarà qualcuno che, invece di subire il fascino dell’eleganza di quegli scafi, perderà il suo tempo a contare il numero delle barche, scoprirà che i tempi delle oltre cento unità sono tramontati.

Tra i partecipanti spicca Barbara, celebra i primi 100 anni insieme a Imperia, e poi ci sono le novità di Corinthian(1914), Endrik (1912), Marga (17 metri del 1910), il ritorno di Tirrenia (1914).

Al momento la più vetusta è Windhover nata nel1904 ma di cui non si conosce il progettista ma soltanto il cantiere inglese Hamble River che ha realizzato la barca. In fondo il mistero contribuisce al fascino di queste barche, alla loro intima eleganza, al loro innato snobismo. Qualcuno ha scritto che le barche d’epoca in legno hanno un’anima.

Le Vele d’Epoca prevedono numerosi eventi a corollario che sanno intrattenere i turisti ed i residenti nell’ultimo week end prima dell’inizio delle scuole. L’enogastronomia diventa regina nei tanti ristoranti cittadini che specialità sia di pesce che di terra secondo una tradizione ligure che sa mescolare i suoi sapori.

Maggiori informazioni su https://www.veledepoca.com/

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore