/ Tempo libero

Tempo libero | 26 aprile 2024, 09:05

Sanremo: “Aspettando Villa Ormond in fiore”, un successo strepitoso con Chiolini, Vivalda e De Michelis

Sold out per l’incontro promosso da Fondazione Villa Ormond Events e Associazione Ristoranti Tavolozza che è stato all’insegna della creatività e innovazione culinaria.

Sanremo: “Aspettando Villa Ormond in fiore”, un successo strepitoso con Chiolini, Vivalda e De Michelis

Dopo il grande interesse registrato dal primo incontro della due giorni dedicata alla Cucina con i fiori, anche il secondo evento inserito nell’ambito della prestigiosa manifestazione “Aspettando Villa Ormond in fiore” ha registrato un successo andato oltre ogni previsione.

Un intero pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00, che è stato un vero trionfo di gusto, originalità e cultura, e che ha saputo coinvolgere e appassionare tutti i partecipanti, regalando loro un'esperienza unica e memorabile.

Oltre 2500 petali utilizzati per le degustazioni, tradotti in circa 500 assaggi sul tema della giornata, che prevedeva preparazioni di piatti con l’utilizzo dei fiori eduli, gentilmente offerti da Raverabio di Albenga, azienda  leader del settore, abbinati ai piccoli frutti offerti da Ortofruit Italia di Saluzzo.

Le chef Clelia Vivalda del ristorante Arte e Querce di Monchiero (CN) e Paola Chiolini ristorante Balena Bianca di Vallecrosia (IM) hanno deliziato il pubblico con una successione di prelibati assaggi, espressione del loro impegno e della loro creatività.

Piatti di terra e di mare con una grande varietà di fiori, Begonia, Nasturzio, Nemesia e Geranio, e di piccoli frutti, come Mirtilli, More e Lamponi in abbinamento gli ottimi vini della cantina Costa di Monchiero.

 

Grande stupore per le innovazioni nel campo della gelateria proposte dal maestro Aldo de Michelis, gelateria Perlecò di Alassio fra cui il gelato e il sorbetto alla Begonia, che hanno conquistato tutto il pubblico presente.

Fiori e cioccolato è stato il tema sviluppato dalla creminologa Renata Cantamessa, che ha accompagnato una delicata degustazione di cremini di Baratti & Milano in grado di regalare grandi emozioni e non solo al palato.

La consegna della targa di Custode del Territorio ad Andrea Bottari della trattoria sanremese A Cuvea e la presentazione della Guida dei Ristoranti della Tavolozza 2024, hanno impreziosito una giornata intensa e ricca di sapori e nella quale l'assessore al Turismo Giuseppe Faraldi ha portato i saluti dell'amministrazione comunale.

Un percorso dove accanto allo spettacolo ed alla degustazione hanno trovato spazio momenti di cultura e di scoperta dell’utilizzo dei fiori eduli. Claudio Porchia, esperto nazionale del settore, e il giornalista Roberto Pisani, hanno condiviso le loro conoscenze sulle proprietà e i benefici dei fiori eduli, destando interesse e curiosità.  

Grande curiosità anche per la degustazione finale dei prodotti trasformati dell’azienda Tastee.it: come la bevanda di Begonia offerta insieme ad uno spumante della Cantina Cuvage, storico sponsor delle attività dei ristoranti della tavolozza e con cui si è brindato al termine dell’incontro.

Per info sulle prossime attività dell’associazione sul sito www.ristorantidellatavolozza.it oppure scrivere a: segreteria@ristorantidellatavolozza.it

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore