/ Economia

Economia | 02 dicembre 2022, 19:29

Criptovalute sì o no?

L’economista. Alex Ricchebuono ospite di Confartigianato Vercelli

Criptovalute sì o no?

Nella sede Vercellese di Corso Magenta della Confartigianato Imprese Piemonte Orientale (sede principale a Novara; quella vercellese è guidata da Luigino Crosta) si è svolta, nell’ambito dell'iniziativa denominata la Settimana del Sociale (dal 28 novembre al 4 dicembre: ciclo di incontri incentrati al benessere sociale), la lectio denominata “La Storia del denaro: dal baratto alle criptovalute”, tenuta dal professor Alex Ricchebuono.

 

Ricchebuono, economista a livello internazionale e grande esperto del tema trattato, è professore a contratto di “Storia ed Evoluzione della moneta” alla nostra Università del Piemonte Orientale presso il Dipartimento CLEA.

In una vita di consulenze, ruoli e studi passata tra Londra, Parigi, New York ecc, ieri è passato per Vercelli a spiegare, in maniera fluida e chiara, brevemente quale siano le definizioni ed origine del denaro, sino ad arrivare ad un tema attualissimo, ovvero quello delle criptovalute, tema al quale, lo stesso Professore ha definito da approfondire con tutte le dovute precauzioni ma anche però di sicuro da non sottovalutare, se fatto da esperti.

Dalle Funzioni primarie del Denaro, ovvero essere unità di Conto, Strumento di Pagamento e Riserva di Valore ad altri concetti che lo stesso deve avere che sono la persistenza, la portabilità, la fungibilità, la scarsità, la divisibilità e la riconoscibilità, si è poi passati a parlare di John Maynard Keynes (il primo che, nel 1930, aveva intuito di eliminare le riserve di oro) e poi al 15 agosto 1971, ovvero quando il Presidente U.S.A. Nixon abolì definitivamente la conversione del dollaro in oro, decretando di fatto la morte del sistema aureo e la nascita del sistema fluttuante.

Si è analizzata la moneta virtuale, bancomat, carte ma anche strumenti come apple pay ecc sito alle criptovalute, che hanno questi requisiti: moneta digitale, decentralizzata, non governativa né consortile, con sicurezza certificata ed operativa 24h/24 e 7gg/7.

Criptovalute sì o no? Non vanno presentate come l’eldorado ma non è nemmeno giusto non approcciarsi.

Alessandro Balbis

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore