/ Economia

Economia | 26 marzo 2021, 12:40

Crisi Cerutti, il PD: Le istituzioni agiscano immediatamente

Un tavolo interministeriale che coinvolga gli investitori che avevano manifestato interesse per il recupero dell'azienda potrebbe convincere la gestione a non licenziare i lavoratori e a chiedere la cassa covid

La manifestazione davanti al tribunale di Vercelli

La manifestazione davanti al tribunale di Vercelli

Riceviamo e pubblichiamo.

Siamo in attesa di conoscere la decisione del Tribunale di Vercelli quanto alla disponibilità di richiedere la cassa Covid per i lavoratori della Cerutti. Purtroppo il rischio che l'azienda non ritenga di essere nelle condizioni di chiedere la cassa e finanziare il tfr è alto. In assenza di novità, è possibile che la crisi non si risolva verso il meglio. Ma una novità può e deve venire dal Ministero dello Sviluppo Economico: l'attivazione immediata di un tavolo interministeriale che coinvolga rapidamente gli investitori che avevano manifestato interesse per il recupero dell'azienda potrebbe convincere la gestione a non licenziare i lavoratori e a chiedere la cassa covid. Per questo invitiamo con forza le istituzioni preposte a dare un segnale immediato in tal senso: oggi, non domani, perché domani potrebbe essere troppo tardi.

Paolo Furia, Segretario PD Piemonte

Michele Gaietta, Segretario PD Vercellese

Alessandro Portinaro, Coordinatore PD Casale

Luca Gioanola, capogruppo PD Casale

Alberto Fragapane, capogruppo PD Vercelli

comunicato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore