/ Economia

Economia | 18 ottobre 2021, 15:12

Coldiretti alla Fiera del bestiame di Doccio

Presentazione delle eccellenze locali e raccolta firme contro il fotovoltaico sui terreni agricoli

Coldiretti alla Fiera del bestiame di Doccio

C’era anche una delegazione di Coldiretti Vercelli-Biella, guidata dal segretario di zona di Borgosesia Alessandro Filiberti e dal presidente di sezione Alberto Cerini, alla Fiera di Doccio, evento che si è svolto in Valsesia domenica 17 ottobre. La tradizionale fiera del bestiame, organizzata dall’associazione della manifestazione e sostenuta dall’Unione Montana Valsesia e dal Comune di Quarona, ha visto l’arrivo di molti visitatori, desiderosi di scoprire la Valsesia autentica attraverso i suoi prodotti più rappresentativi.

La Fiera di Doccio è una vasta area espositiva dove si trova l’essenza stessa dei prodotti valsesiani: bovini, caprini e ovini allevati dalle aziende della valle; formaggi, salumi, miele ed altri prodotti del territorio; artigianato locale legato alla lavorazione del legno e della pietra. Alla manifestazione hanno partecipato anche una decina di soci Coldiretti, che hanno proposto le eccellenze locali a visitatori. La delegazione ha anche raccolto, come di consueto ormai durante gli eventi, le firme per la petizione promossa da Giovani Impresa contro il fotovoltaico sulle aree agricole.

«La partecipazione ad un evento così sentito e così ricco di tradizione è da parte nostra doverosa e molto gratificante – commentano il presidente di Coldiretti Vercelli-Biella Paolo Dellarole e il direttore Francesca Toscani - Nell’ambito della fiera, i visitatori possono sempre trovare il cuore della realtà produttiva locale e questo per noi è un fattore prioritario».

La Fiera di Doccio si è svolta nuovamente quest’anno dopo la pausa dell’anno scorso a causa dell’emergenza Covid e della concomitante alluvione che aveva colpito i territori nell’ottobre 2020. Dopo questo stop forzato, quest’anno l’evento è tornato ad essere una tappa fondamentale per la Valsesia.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore