/ Economia

Economia | 13 settembre 2021, 07:00

Fedi nuziali: come sceglierle

La fede nuziale è come i diamante: è per sempre. O almeno, questa è l’idea quando una coppia decide di sposarsi.

Fedi nuziali: come sceglierle

La fede nuziale è come i diamante: è per sempre. O almeno, questa è l’idea quando una coppia decide di sposarsi. In ogni caso, stiamo parlando di un gioiello particolare, che si indossa ogni giorno e, nella sua semplicità, è caricato di un profondo significato. E’ il simbolo dell’unione, del matrimonio, e il solo indossarla dà un messaggio chiaro: la persona è impegnata.

Quindi, nonostante si possa i un primo momento pensare che le fedi siano tutte uguali, in realtà ogni coppia deve trovare la scelta migliore per sé. Per farlo, ci si può rivolgere a riconosciuti esperti del settore, come Fabio Ferro; uno studio di creazione artigianale e realizzazioni esclusive di gioielli, anche personalizzabili, che può contare su 30 anni di esperienza.

Ma quando si organizza un matrimonio, ci sono così tante cose cui pensare che è importante avere le idee. Ecco quindi qualche consiglio per sapere come scegliere le fedi nuziali che vi faranno contenti.

Chi sceglie le fedi

La risposta è una sola: gli sposi. Niente sorprese, come invece può accadere con l’anello di fidanzamento. Le fedi si scelgono insieme, di comune accordo. A voler essere onesti, in caso di dubbio si tende ad accontentare un po’ di più la sposa… ma ogni coppia troverà il proprio equilibrio.

Chi paga?

Il matrimonio è fatto di una serie di tradizioni, che non devono essere obbligatoriamente seguite però. Una di queste riguarda la divisione delle spese. La spesa delle fedi è teoricamente affidata allo sposo. Negli ultimi anni però, sono spesso regalate da uno dei testimoni, che può anche conservarle fino al matrimonio.

In oro giallo… oppure no

C’è chi ama lo stile classico, e vuole le fedi in oro giallo di taglio tradizionale. E chi invece vuole qualcosa i diverso. Allora si può passare all’oro bianco, negli ultimi anni molto di moda, o anche alle fede con diamanti o altre pietre preziose. Si possono scegliere anche anelli “griffati”, col marchio del brand.

In coppia, o diverse

C’è anche un altro aspetto tradizionale che, volendo, può essere rotto: le fedi diverse. Certo, solitamente si evita di sceglierne una in oro giallo e l’altra in oro bianco, e tanto meno di due marchi diversi… Le fedi devono sempre avere qualcosa in comunque, ma possono essere diverse. Magari quella di lei può avere un pavè di diamanti, mentre quella di lui essere squadrata. Potrebbe essere un modo per rimarcare l’unicità della persona, pur nell’unione della coppia.

L’incisione nella fede nuziale

Quindi siete arrivati alla decisione di comune accordo. Ora non resta che inserire una incisione interna. Cosa scrivere? La scelta classica è la data del matrimonio, magari accompagnata dal nome del coniuge. Ma si po' mettere anche una parola o una frase per voi importante.

Ecco, qui è possibile sì fare una sorpresa; potete stupire il coniuge facendo scoprire solo il giorno del matrimonio cosa avete fatto incedere nell’oro. Per sempre.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore