/ Economia

Economia | 11 luglio 2019, 07:00

L'evoluzione di Internet: dai blogger ai social influencer

La televisione, per quanto ovvio, resta uno strumento presente in qualsiasi abitazione, ma è stata soppiantata dalla grande rete telematica, che offre la possibilità di poter reperire notizie in real time, divertirsi con gli amici in infinite sfide online.

L'evoluzione di Internet: dai blogger ai social influencer

C’era una volta”, così, solitamente, iniziano le storie che si raccontano ai più piccoli, che, oggi, crescono in un mondo in cui Internet consente di avere accesso istantaneamente a qualsiasi tipologia di informazione con un semplice click sul proprio smartphone. Cosa ne sanno, verrebbe da chiedersi, della trepidante attesa del TG delle 20 in televisione, che era il momento cardine in cui si apprendevano le notizie del giorno.

La televisione, per quanto ovvio, resta uno strumento presente in qualsiasi abitazione, ma è stata soppiantata dalla grande rete telematica, che offre la possibilità di poter reperire notizie in real time, divertirsi con gli amici in infinite sfide online, svagarsi gradevolmente su Escortmaps.com piuttosto che disbrigare tutte le pratiche amministrative e burocratiche.

Cresce la ricerca di contenuti di qualità sul web

Internet, è un dato ormai assodato, ha letteralmente preso il sopravvento sul tubo catodico, diventando - tramite i device più utilizzati come smartphone, pc e tablet - il mezzo preferito dai più giovani e anche da chi ha qualche capello grigio in più. E se un tempo si diventava famosi “andando” in televisione, dove non era certamente semplice riuscire ad apparire, oggi chiunque di noi, più o meno dotato di talento, può ritagliarsi un piccolo spazio di notorietà sul web.

Non sempre, ad onor del vero, la popolarità acquisita in rete fa rima con parole come “qualità” o “competenza”, anche se negli ultimi anni pare esserci stato un significativo cambio di rotta rispetto all’ignoranza che imperversa sovrana sul web per un determinato periodo. Certo, nel mare magnum della rete si può trovare qualsiasi cosa. L’attenzione verso contenuti di qualità, tuttavia, pare essere maggiore rispetto al passato.

Nel corso degli anni, l’evoluzione (o involuzione, a seconda dei punti di vista) della rete ha portato alla notorietà figure assai diverse tra loro, figlie, in un certo qual modo, di come la stessa sia mutata nel corso del tempo. È fuor di dubbio, infatti, come il primo decennio del nuovo millennio, quello in cui Internet è riuscito a diventare a tutti gli effetti uno “strumento di massa”, sia stata caratterizzata dal fenomeno dei blogger.

In un mondo dell’informazione considerato all’epoca “appiattito, dove il politically correct e un certo servilismo nei confronti della classe dirigente sembrava dominante agli occhi dell’uomo della strada, la possibilità di poter ascoltare pareri differenti e lontani da quelli della maggior parte dei media è stata accolta positivamente dagli internauti.

Gli esempi di chi ha sfondato grazie alla rete telematica

A quell’epoca, inoltre, la rete consentiva di poter rompere gli schemi dell’intrattenimento televisivo, ripetitivo ed estremamente concentrato solo su alcune determinate tipologie di programmi. Il mix di questi due fattori ha consentito che gli anni ‘00 fossero dominati da una figura innovativa e considerata, a quei tempi, fresca e salubre: i blogger.

Non sono pochi quei soggetti che hanno ottenuto successo percorrendo questa strada, diventando delle vere e proprie celebrità e ampliando cospicuamente il saldo del loro conto corrente bancario. Nel nostro paese due esempi, più di altri, possono essere citati a supporto di questa tesi: Salvatore Aranzulla e Chiara Ferragni, nati come blogger e diventati autentiche icone dei rispettivi settori di riferimento.

La Ferragni, in tal senso, rappresenta compiutamente quanto il web possa trasformare una ragazza con un sogno, quello di poter parlare della propria passione (la moda), in una professione lautamente retribuita, contesa da grandi marche di tutto il mondo e capace di diventare una star anche al di là dei confini nazionali.

Il secondo decennio del nuovo millennio, invece, ha sancito la nascita della figura del social influencer, diventati famosi grazie all’utilizzo di Facebook, Instagram, Twitter e, più in generale, tutti i social network maggiormente utilizzati. All’interno di questa categoria, tuttavia, vanno fatte delle importanti divisioni, considerato che gli argomenti trattati dai social influencer sono totalmente differenti tra loro.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore