Spettacoli - 20 febbraio 2024, 15:13

“Donne Eroine” per l'8 marzo del Museo Leone

Lo spettacolo di Letizia Vercellino, Lorena Crepaldi, Mariarosa Franchini, Ettore Cassetta, con Mauro Ghaini alle percussioni e Fabio Lo Presti, tecnico e grafico del progetto

“Donne Eroine” per l'8 marzo del Museo Leone

Venerdì 8 marzo alle 20.30 al Museo Leone di Vercelli va in scena “Donne Eroine”, tratto da “Heroides” un progetto di Letizia Vercellino che, con la collaborazione di Mariarosa Franchini, è stato prodotto nel 2022 dal Nuovo Teatro Faraggiana di Novara sotto la direzione di Vanni Vallino e Lucilla Giagnoni e poi pubblicato in forma di letture online su You Tube. 

Si tratta delle celebri Lettere del poeta latino Ovidio, epistole immaginarie in forma di monologo, le cui voci narranti sono quelle delle eroine del mondo classico, che per la prima volta raccontano la storia dal proprio punto di vista, sfogando tutta la loro rabbia e sofferenza in quanto tradite o abbandonate. Ancora oggi sono di straordinaria profondità e modernità e Ovidio, fine indagatore dell’animo femminile, restituisce loro una vitalità e un carattere mai vittimista nei confronti del mondo maschile, mettendone in luce l’aspetto ribelle. Accanto alle Lettere ovidiane (per l’occasione ne sono state scelte e riadattate tre) saranno letti altri monologhi, anch’essi al femminile, di autrici e autori che hanno dato voce a donne contemporanee. 

Passato e presente si intrecciano, dialogando in un messaggio che suona come un monito: onorare e sostenere sempre il potere creativo e la sacralità femminile incarnati in ogni donna, per generare insieme una società più giusta, scevra dal pregiudizio e rispettosa di tutti. 

Letizia Vercellino sarà affiancata da: Lorena Crepaldi, attrice di teatro e interprete di molti musicals di successo nazionale nonché insegnante di recitazione; Mariarosa Franchini, insegnante e attrice novarese; Ettore Cassetta, giovane attore diplomato in recitazione e doppiaggio. Non da ultimi, il conosciuto e apprezzato musicista vercellese Mauro Ghiani, che accompagnerà gli interpreti con le sue percussioni e Fabio Lo Presti, tecnico e grafico del progetto. 

Un ringraziamento speciale va a tutti gli autori dei monologhi scelti per la serata: 

Elia Rossi, Vincenzo D’Ambrosio, Letizia Vercellino, Mariarosa Pappalettera, Barbara Uccelli, Nino Pedretti, Amelia Bernardi, Maria Adele Garavaglia, Simone De Rosa, Silvio Fazio, Miriam Bottari. 

Per una speciale serata, omaggio alla bellezza, al coraggio e alla passione femminile di ogni tempo, la prenotazione è obblligatoria, telefonando al 3483272584

Ingresso 15 euro.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

SU