Provincia - 21 settembre 2023, 18:47

Un tuffo nel passato con l’Unitrè Bianzè

Sabato pomeriggio l’associazione inaugurerà il nuovo anno accademico con uno spettacolo teatrale dell’associazione Leri Cavour sulla figura del conte Camillo Benso.

Rita Lorena Fassone

Rita Lorena Fassone

BIANZE’ – Unitre Bianzè inaugurerà l’anno accademico 2023/24 con uno spettacolo teatrale dell’associazione Leri Cavour sulla figura del conte Camillo Benso.

 

La rappresentazione avrà luogo sabato pomeriggio alle 16,30 nel cortile del palazzo comunale, dopo la cerimonia di apertura che verrà aperta dal discorso della presidente Rita Lorena Fassone, la quale provvederà a fare un breve resoconto dell’anno passato per poi passare ad introdurre i corsi che come sempre saranno numerosi e vari.

 

“Abbiamo cercato di dare un’offerta formativa che potesse accontentare un po' tutti – spiega la Fassone – quindi le tematiche sono le più disparate: si va dalla difesa personale e dal benessere psicofisico ad attività prevalentemente pratiche, dalla linguistica e dalla letteratura all’arte e alla filosofia, dalla storia e dall’attualità alla collaborazione con le locali istituzioni scolastiche con il progetto Filatelia e scuola”. Una volta terminata questa prima parte, poi, ecco la novità di quest’inaugurazione: nella bella cornice del palazzo comunale bianzinese, l’associazione Leri Cavour porterà in scena uno spettacolo teatrale con figuranti che rievocheranno la figura del conte Camillo Benso e di altri personaggi a lui coevi. A rendere più suggestivo questo tuffo nel passato ci penseranno il canto “Va’ pensiero” eseguito dal Maestro Roberto Amadè e la presenza del gruppo Viaggio nell’Ottocento, otto donne e due uomini con meravigliosi abiti d’epoca confezionati da loro stessi, che difficilmente passeranno inosservati. A fine giornata panissa per tutti, gentilmente preparata dagli “amici della panissa” di Albano Vercellese.

Anita Santhià

Ti potrebbero interessare anche:

SU