Cronaca - 15 settembre 2021, 09:14

Vandali scatenati al Parco Magni - FOTO

L'assessore Guida: «Persone maleducate e arroganti che mancano di rispetto all'ambiente e alle persone che tanto lavorano per quest'area»

Vandali scatenati al Parco Magni - FOTO

Uno sfogo che è anche una denuncia contro i vandali e la loro mancanza di rispetto, mancanza di sensibilità e povertà d'animo. Ad affidarlo ai social, l'assessore borgosesiana Eleonora Guida che, tra le sue competenze, ha anche la delega al Parco Magni, la grande area verde nel cuore della cittadina, da pochi mesi riaperta dopo i danni causati dall'alluvione di ottobre.

Martedì, invece, è stata la stupidità umana a causare danni a strutture e ambiente: immondizia abbandonata ovunque, i tavoli da pic nic - da poco rifatti - bruciati e vandalizzati, l'altalena per i ragazzi disabili danneggiata.

«Mi viene da piangere, devo essere onesta - rileva Guida -. Mi viene da piangere per chi ha pulito con dedizione e cura il Parco stamattina, per chi ha impiegato tempo e sudore per ricondizionare i tavoli, per i cittadini che hanno pagato per farlo e per chi come me crede nelle persone e nelle piccole cose. Mi viene da piangere per la mancanza di rispetto negli altri, nelle cose di tutti, nel mondo che ci circonda. Ho sempre il terrore che un giorno ci saranno più persone orribili come queste, rispetto a quelle che si spendono per fare del bene. Ho sempre il terrore che un giorno non varrà più la pena di ripulire i fiumi, di rimettere a posto una panchina per far prendere un po di sole ad una persona anziana o risistemare l’altalena per i bimbi in carrozzina, vandalizzata e rotta».

Un danno all'ambiente e una spesa per ripristinare ciò che è stato danneggiato: «In mezzo a tutto ciò - rileva Guida - continuo a sperare che i genitori di questi deturpatori maleducati e arroganti un giorno insegnino loro che il nostro mondo non ci darà una seconda possibilità e nemmeno le nostre coscienze».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

SU