Cronaca - 17 agosto 2021, 10:13

Crescentino, bandiere a mezz'asta per i funerali di Marylin Pera

Il sindaco: «Nessuna donna deve più morire uccisa in modo brutale e vigliacco»

Bandiere a mezz'asta al Comune di Crescentino

Bandiere a mezz'asta al Comune di Crescentino

Crescentino partecipa al lutto della famiglia di Marylin Pera, la donna uccisa a Vigevano, pochi giorni prima di Ferragosto, dal compagno che l'ha accoltellata a morte.

leggi anche: UCCISA A COLTELLATE DAL COMPAGNO

Oggi, martedì 17 agosto, si svolgono le esequie della donna, e il Comune partecipa in forma ufficiale alla cerimonia.

«Dall’inizio dell’anno in Italia sono state uccise 38 donne - si legge in una nota del Comune -. L’11 agosto questa triste sorte è toccata alla nostra concittadina Marylin Pera che è stata uccisa a Vigevano in un modo così brutale e così vigliacco. Questo è l’ennesimo esempio di una brutalità umana che ogni giorno dobbiamo contrastare con ogni forza. Quest’oggi le bandiere esposte dal Municipio saranno a mezz’asta e il sindaco parteciperà ai funerali indossando la fascia tricolore. Nessuna donna deve morire in questo modo ed è doveroso che le Istituzioni facciano sentire la propria presenza, la propria indignazione e la propria vicinanza ai famigliari».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

SU